24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Spagnola stuprata a Roma: si è inventata tutto

La ragazza aveva denunciato uno stupro il 19 febbraio scorso La ragazza spagnola che il 19 febbraio aveva denunciato di aver subito una violenza sessuale da due uomini in via San Sebastianello, vicino Trinit? dei Monti, ?

La ragazza aveva denunciato uno stupro il 19 febbraio scorso La ragazza spagnola che il 19 febbraio aveva denunciato di aver subito una violenza sessuale da due uomini in via San Sebastianello, vicino Trinità dei Monti, è crollata.
Ieri sera, ascoltata nuovamente e messa di fronte alle mille contraddizioni, ha confessato tutto: la storia dello stupro non è vera. Un gioco sessuale, questo il motivo: lei ha avuto un rapporto completo con uno sconosciuto, con il fidanzato complice, e la rottura del profilattico ha fatto pensare ai due che denunciare uno stupro fosse la maniera più facile per ottenere una visita medica adeguata e scongiurare eventuali problemi fisici. "Non pensavo", avrebbe detto la giovane agli inquirenti mortificata e in lacrime, "che dall'ospedale sarei finita negli uffici della questura: avevo paura del rischio di una malattia e credevo che raccontando questa storia avrei ottenuto una profilassi più completa".
La giovane è stata denunciata per simulazione di reato e le indagini non sono ancora terminate.

Articoli Correlati