16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Gravidanza, quarto mese: ecco come cambi

  • Gravidanza, quarto mese: ecco come cambi
Quarto mese di gravidanza: il corpo della futura mamma cambia Siete al quarto mese di gravidanza e finalmente quelle fastidiose nausee sono scomparse. Potete cominciare a star tranquille, perch? il rischio di aborto di

Quarto mese di gravidanza: il corpo della futura mamma cambia Siete al quarto mese di gravidanza e finalmente quelle fastidiose nausee sono scomparse.
Potete cominciare a star tranquille, perchè il rischio di aborto di solito si presenta maggiormente nei primi tre mesi della gravidanza. Dal quarto mese in poi l'utero non può essere contenuto entro il bacino e la sua estremità superiore può essere palpata in addome fornendo al ginecologo un indice dell'accrescimento fetale. Una linea nera può apparire tra l'ombelico e l'osso pubico (la cosiddetta linea nigra).
Se dovesse formarsi, sparirà lentamente dopo il parto.
L'ingrossamento dell'addome diviene apparente e potete realmente sentire l'utero tra l'osso pubico e l'ombelico. Vi sentirete meno stanche rispetto al principio della gravidanza.
Tornerete ad essere attive e toniche.
L’utero ha ormai il volume di un pompelmo.
Adeguatevi alle vostre nuove forme e non insistete a voler indossare i vostri vestiti di prima della gravidanza, troppo stretti e scomodi.
Il volume del sangue che circola nel vostro corpo è notevolmente aumentato, il cuore s'ingrossa e per far fronte al fabbisogno d’ossigeno del bambino il cuore aumenta la propria gettata del 20%. Potrete allora vedere delinearsi la testa e il corpo del bambino.
Sentirete nello stomaco come un volar di farfalle il che potrebbe significare che il bambino si sta muovendo.
La linea della vita comincerà a sparire.
Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi ai corsi di preparazione al parto: frequentarli in questo periodo è utile per discutere nozioni sulla dieta, la ginnastica, le posizioni migliori, l’emotività, la salute. fonte: pianetamamma.it

Articoli Correlati