16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'Le ragazze segrete di Kabul'

  • LIBRI: 'Le ragazze segrete di Kabul'
?In Afghanistan ? considerata una grave mancanza non dare alla luce un maschio. ? come se avessi perso la gara pi? importante della tua vita. Tutti sono tristi per te.? Ha solo pochi minuti di vita e non ancora un nome, ma

“In Afghanistan è considerata una grave mancanza non dare alla luce un maschio.
È come se avessi perso la gara più importante della tua vita.
Tutti sono tristi per te.” Ha solo pochi minuti di vita e non ancora un nome, ma in uno dei paesi peggiori al mondo in cui nascere è già causa di disappunto.
È una bambina.
Il suo destino è segnato: sarà l’ultima a mangiare, l’ultima ad avere un paio di scarpe per l’inverno, chiusa in casa finché non sarà data a un marito.
In Afghanistan ancora oggi la vita di una donna vale meno di un capo di bestiame.
Per questo, ma non solo, quella bambina sarà cresciuta come un uomo.
Farà quello che fanno gli uomini, avrà le stesse libertà, sotto gli occhi di tutti.
È una pratica molto diffusa, detta bacha posh.
Jenny Nordberg ha raccolto decine di testimonianze e racconta in modo avvincente la vita di alcune di queste “ragazze in incognito” di Kabul.
Alcune di loro vengono costrette a tornare donne appena raggiungono l’età da marito, altre prendono gusto alla libertà e si ribellano, restando uomini per tutta la vita. L'AUTRICE Jenny Nordberg, di origini svedesi, vive a New York.
È scrittrice e produttrice televisiva.
Attualmente è corrispondente dagli Stati Uniti per il giornale svedese “Svenska Dagbladet”.
Vincitrice del premio Pulitzer, ha collaborato lungamente con il “New York Times”.
Per i suoi servizi giornalistici su argomenti scottanti, dai rifugiati iracheni alla proliferazione nucleare in Pakistan, ha ottenuto numerosi riconoscimenti.

Articoli Correlati