16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Ashley Judd

  • LA DONNA DEL GIORNO: Ashley Judd
Ashley Judd?si ? affermata sia come attrice che per il suo impegno nei confronti di numerose cause benefiche. Recentemente ? stata la co-protagonista del successo di fantascienza di Neil Burger Divergent, con Shailene Woodley e

Ashley Judd si è affermata sia come attrice che per il suo impegno nei confronti di numerose cause benefiche. Recentemente è stata la co-protagonista del successo di fantascienza di Neil Burger Divergent, con Shailene Woodley e Kate Winslet, e del film d’azione di Antoine Fuqua Olympus Has Fallen (Attacco al potere – Olympus Has Fallen) con Gerard Butler, Aaron Eckhart e Morgan Freeman.
Ha inoltre interpretato il film per tutta la famiglia Dolphin Tale (L’incredibile storia di Winter il delfino) riprendendo lo stesso ruolo anche nel sequel. L’attrice si è imposta all’attenzione del pubblico e della critica nel 1993, grazie al film di Victor Nunez Ruby in Paradise (Ruby in paradiso).
Ha vinto un Independent Spirit Award come migliore attrice nonché l’ Emerging Actress Award da parte della Chicago Film Critics Association, per la sua performance nel ruolo protagonista del film.
Nel 2004 è stata candidata ai Golden Globe nella categoria di migliore attrice di un musical o di una commedia, per il suo ritratto di Linda Lee Porter in De-Lovely (De-Lovely – Cosi facile da amare), il film sulla vita di Cole Porter, diretto da Irwin Winkler. Per quanto riguarda il suo impegno televisivo, Ashley Judd nel 2012 è stata nominata agli Emmy Award come migliore attrice protagonista in una miniserie o film per il suo ruolo in “Missing”, della ABC.
Nel 1996 è stata candidata ai Golden Globe e agli Emmy Award nella stessa categoria per la sua performance protagonista nel film HBO “Norma Jean & Marilyn”. Altri suoi crediti cinematografici comprendono il film indipendente Flypaper con Patrick Dempsey; la commedia Tooth Fairy (L’acchiappadenti) con Dwayne Johnson; il film drammatico di Wayne Kramer Crossing Over con Harrison Ford; Helen di Sandra Nettelbeck; Bug di William Friedkin; Twisted di Philip Kaufman; il film biografico diretto da Julie Taymor Frida; Divine Secrets of the Ya-Ya Sisterhood (I sublimi segreti delle Ya-Ya Sisters) di Callie Khouri; High Crimes (High Crimes – Crimini di stato) con Morgan Freeman; Someone Like You (Qualcuno come te); Where the Heart Is (Qui dove batte il cuore); l’apprezzato thriller di Bruce Beresford Double Jeopardy (Colpevole d’innocenza) con Tommy Lee Jones; Eye of the Beholder (The Eye – Lo sguardo); Simon Birch; Kiss the Girls (Il collezionista) di Gary Fleder; A Time to Kill (Il momento di uccidere) di Joel Schumacher; Heat (Heat – La sfida) di Michael Mann con Al Pacino e Robert De Niro; e Smoke di Wayne Wang. Ashley Judd è stata elogiata per le sue performance teatrali a Broadway.
Nel 2003-04 ha recitato nel revival del lavoro di Tennessee Williams “Cat on a Hot Tin Roof”, nel ruolo della tempestosa Maggie.
Dieci anni prima aveva impersonato Madge Owens nel revival del lavoro di William Inge, “Picnic”.
Il suo debutto teatrale risale al 1993, nella produzione Naked Angels di “Busted”, per la regia di Timothy Hutton. Al di là della sua variegata carriera professionale, Ashley Judd ha girato il mondo come portavoce e sostenitrice di varie organizzazioni di diritti umani e ambientali.
Nel 2007, un documentario di National Geographic ha raccontato i suoi viaggi in India in veste di Ambasciatore Globale di YouthAids.
Il suo impegno è stato illustrato da vari documentari di Learning Channel e VH1. Ashley Judd fa parte del consiglio direttivo di Population Services International (PSI), che si adopera per migliorare la vita e la salute delle popolazioni più povere e vulnerabili nelle nazioni in via di sviluppo.
Sul fronte ambientale, è membro del consiglio direttivo di Defenders of Wildlife.
Ha incontrato i legislatori a Capitol Hill, parlato all’Assemblea Generale delle Nazioni Uniti sul traffico di esseri umani, offerto la propria testimonianza davanti al Comitato delle Relazioni Estere del Senato sul tema della protezione delle donne, e partecipato in prima persona alla Clinton Global Initiative sulla questione della sicurezza idrica e dell’emancipazione femminile. Ashley Judd è nata nel Kentucky orientale, così come i suoi familiari prima di lei da ben otto generazioni; ha frequentato la University of Kentucky, laureandosi in francese con il massimo dei voti.
Nel maggio 2010 ha conseguito una specializzazione in amministrazione pubblica presso la Kennedy School of Government di Harvard.
Ha ricevuto il Dean’s Scholar Award per il lavoro svolto durante il corso di diritto ad Harvard, sul tema “Legge e giustizia sociale: la violenza di genere”.

Articoli Correlati