21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Salute: masticare lentamente previene l'obesità

Chi mangia lentamente previene l'eccesso di peso. Questo ? il risultato di una ricerca portata a termine nell'Universit? di Rhode Island i cui risultati sono stati resi pubblici durante il convegno nazionale della Obesity Society

Chi mangia lentamente previene l'eccesso di peso.
Questo è il risultato di una ricerca portata a termine nell'Università di Rhode Island i cui risultati sono stati resi pubblici durante il convegno nazionale della Obesity Society ad Orlando. La ricerca ha dimostrato che chi mangia più lentamente introduce meno calorie durante il pasto.
I più voraci infatti introducono circa 88 grammi di cibo al minuto mentre chi mangia con più tranquillità soltanto 57 grammi. Perchè chi mangia più lentamente ingrassa meno? Chi mangia più lentamente ha un maggior controllo del senso di sazietà, questo perchè il nostro cervello si accorge che stiamo mangiando solo dopo circa 20 minuti, quando arriva lo stimolo della sazietà.
Chi mangia in modo vorace in quel lasso di tempo, in attesa che subentri lo stimolo della sazietà introdice quantità di cibo elevate.
Come fare per cambiare questa abitudine sbagliata? Prima di tutto lavorare molto su noi stesse, pensando a quello che stiamo facendo quando ci troviamo di fronte al piatto.
Il cibo è nutrimento per il corpo ma anche per l'anima e se non assaporiamo il cibo gustandolo lentamente, stiamo solo riempiendo un vuoto, quello dello stomaco o anche un vuoto più profondo magari della nostra anima.
Oggi non tratteremo il problema dei disordini alimentari e le patologie legate ad essi ma tratteremo il modo di mangiare.
Una volta che abbiamo capito che forse il nostro problema di sovrappeso deriva non dalla qualità ma dalla quantità di cibo che introduciamo nell'organismo cerchiamo di cambiare il nostro approccio con i pasti.
Esistono alcuni segreti per riuscire a mangiare più lentamente, che donna ve ne svela alcuni. - Preferire cibi integrali e verdure ricche di fibre.
Gli alimenti fibrosi richiedono una masticazione più accurata e lunga e inoltre contengono poche calorie.
I cereali integrali inoltre come pasta e pane integrali contengono anche un basso indice glicemico. -Iniziare il pasto sempre con un piatto ricco di verdure crude.
Masticando lentamente le verdure, passeranno i 20 minuti e quando arriveremo al primo o al secondo il nostro senso di sazietà si sarà fatto sentire e mangeremo molto di meno. - Inizialmente contate.
Masticate dalle 30 alle 50 volte ogni boccone.
Dopo un pò di tempo vi verrà naturale sminuzzare bene il cibo con i denti. -Fermatevi a gustare il sapore delle pietanze.
Il pasto diventerà una vera esperienza sensoriale molto appagante. In ultimo vogliamo elencare quali benefici apporta alla nostra salute masticare lentamente: -Facilita la digestione -Previene i gonfiori addominali -Riduce il senso di fame -Mangiando di meno, vi sentirete leggere e attive. Provare per credere!

Articoli Correlati