18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Come prevenire le cisti al seno

  • Come prevenire le cisti al seno
Sono l'incubo di ogni donna, la loro comparsa spesso e volentieri ha il potere di gettare nel panico pi? assoluto, ma ? bene sapere che non sempre le cisti?al seno sono per forza di cose maligne. Il pi? delle volte anzi, sono

Sono l'incubo di ogni donna, la loro comparsa spesso e volentieri ha il potere di gettare nel panico più assoluto, ma è bene sapere che non sempre le cisti al seno sono per forza di cose maligne. Il più delle volte anzi, sono costituite da semplice materiale ematico.
Ma c'è qualcosa che possiamo fare quotidianamente per prevenire la loro comparsa? Noi di CheDonna.it, dopo avervi illustrato Come prevenire le malattie cardiache nelle donne, abbiamo scovato per voi le regole d'oro nella prevenzione delle cisti mammarie. Come prevenire le cisti mammarie Innanzitutto c'è da ricordare quanto sia importante l'autopalpazione periodica per rendersi tempestivamente conto della comparsa di una cisti, infatti non sempre sono accompagnate da dolore e infiammazione, quindi è importantissimo tenere d'occhio il proprio decolletè tramite questa efficace tecnica di autodiagnosi.
Non appena doveste avvertire qualcosa di anomalo, non esitate ad avvertire il medico di fiducia che saprà indirizzarvi sul da farsi. Per non agevolare la comparsa di queste cisti, innanzitutto, è importante evitare per quanto possibile i reggiseni con il ferretto.
Questi infatti possono ridurre se non bloccare l'afflusso di sangue al seno inficiando così la corretta circolazione sanguigna e linfatica. Altra regola fondamentale per la prevenire le cisti mammarie è seguire una dieta ricca di fibre di origine vegetale a base di frutta e cereali, che aiutano a ridurre sensibilmente gli estrogeni in eccesso.
In particolare i broccoli, i cavoli e le rape contendono l'indole 3 carbinol, un composto che è in grado di ridurre l'attecchimento degli estrogeni al tessuto mammario. Tra gli alimenti da evitare come la peste troviamo i carboidrati e gli zuccheri raffinati, che possono alzare pericolosamente il livello di produzione degli estrogeni, come sono da evitare anche i latticini e tutte le bevande a base di caffeina, che spesso possono contenere la metilxantina, una sostanza in grado di sovra stimolare il tessuto mammario. Firma: Silvia Fanasca

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere