25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

5 domande da non fare mai a una donna sposata

Se siete da poco andate all?altare e la luna di miele ? gi? finita preparatevi: le domande pi? odiate dalle mogli di tutto il mondo stanno per colpirvi come un?inevitabile tempesta. Quesiti che le neosignore si sentono porre da

Se siete da poco andate all’altare e la luna di miele è già finita preparatevi: le domande più odiate dalle mogli di tutto il mondo stanno per colpirvi come un’inevitabile tempesta.
Quesiti che le neosignore si sentono porre da sempre e a cui, da altrettanto a lungo, reagiscono con bocche storte e imbarazzanti silenzi.
CheDonna.it ve ne propone un breve sunto sperando che ciò possa prepararvi a queste nuove e non tanto inattese freddure. Ecco dunque alcune tra le domande che le donne sposate si sentono porre più spesso e a cui non possono che reagire quantomeno con disagio. Top 5 le domande più odiate dalle donne sposate Per tutte coloro che sono appena andate all’altare, chi si accingono ad attraversare la navata o che hanno compiuto quel passo da tempo ecco la top 5 dei quesiti che più temono e temeranno.
in bocca al lupo! 1- A quando un bambino? Inutile dirlo, non appena quell’anello è scivolato sul vostro dito è partito il conto alla rovescia.
Non c’è via di fuga da suocere, cognate o semplice curiose pronte a ricordarti la corsa dell’orologio biologico e il quasi dovere di farsi crescere il pancione.
Farsi assalire dall’ansia è pressoché inevitabile. 2- Com’è essere sposati? Una sorta di quesito esistenziale che alle vostre orecchie nel migliori casi suonerà come “com’è respirare?”.
Si spera infatti che se avete fatto un simile passo per voi si tratti di un’evoluzione naturale e non di un’operazione di chirurgia estetica o simili. 3- Avete intenzione di comprare casa? Ecco il punto in cui scatta l’invidia e la competizione.
Chi vi fa questa domanda appartiene infatti inevitabilmente ad una di queste categorie: o ha appena comparo casa e auspica un vostro “no” che dia l’occasione di elogiare il suo affare oppure spera che arrivi il “sì” a cui far seguire un elenco di rischi ai quali la scelta vi condannerebbe. 4- Vai d’accordo con i suoceri? Un sonoro “no” è la risposta che tutti si aspettano e da lì poi scatterà il “chi te l’ha fatto fare” di rito.
Modo migliore per evitare tutto ciò? Rispondete sempre e solo”tutto benissimo”. 5- Vi siete già stancati l’uno dell’altra? Se sentite un freddo improvviso dietro la schiena a seguito di tale domanda niente paura, è normalissimo.
Il mondo è pieno di gente che invidierà la vostra felicità e tenterà di insinuare il dubbio.
Voi camminate serpe a testa alta. Fonte: www.vanityfair.it

Articoli Correlati