22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Cinque cose da sapere prima di andare a Zanzibar

Avete intenzione di acquistare un viaggio last minute verso spiagge paradisiache dall'altra parte del mondo? Una delle mete pi? ambite ? senza ombra di dubbio la meravigliosa isola di Zanzibar. Che donna vuole darvi cinque

Avete intenzione di acquistare un viaggio last minute verso spiagge paradisiache dall'altra parte del mondo? Una delle mete più ambite è senza ombra di dubbio la meravigliosa isola di Zanzibar. Che donna vuole darvi cinque informazioni da sapere prima di volare verso una delle vacanze più belle della vostra vita. Cosa dovete sapere prima di andare a Zanzibar Il clima In quale periodo dell'anno è meglio programmare una vacanza a Zanzibar? Calcolate che da marzo a giugno e da novembre a dicembre è il periodo delle piogge.
Nel resto dell'anno le temperature sono molto piacevoli.
Tra dicembre e febbraio, in alta stagione le temperature arrivano a toccare i 40°. La moneta La moneta che si utilizza a Zanzibar è lo scellino ossia quello della Tanzania.
Sul luogo potrete facilmente cambiare gli euro in scellini.
I negozianti del luogo a volte preferiscono i dollari e gli euro.
La cosa importante da sapere è che quando arrivate a Zanzibar vi sarà richiesto il pagamento di una tassa di ingresso di 50 dollari per persona e quando andrete via dall'isola vi sarà richiesto di pagare una tassa di uscita di 48 dollari.
Per il pagamento di queste imposte gli scellini locali non sono accettati. Il fenomeno delle maree Le maree a Zanzibar sono protagoniste e interessano tutte le coste dell'isola ma in maniera diversa.
Al nord questo fenomeno è poco rilevante, mentre in altre zone il livello dell'acqua si abbassa talmente tanto che per poter fare un bagno si devono percorrere molti metri a piedi. Come telefonare Per telefonare in Italia vi converrà acquistare una sim telefonica della compagnia Zantel.
Questa sim può essere ricaricata con schede da 1000 scellini. Come spostarsi Per spostarsi dentro l'isola la cosa più caratteristica sono i dalla dalla, degli autobus aperti ai lati e nella parte posteriore.
In alternativa si possono noleggiare delle auto o dei piccoli furgoncini.
I taxi non sono un mezzo di locomozione molto economico. Dopo questi cinque importanti consigli non vi resta che mettere un bikini e un pareo in una valigia e partire.
Buone vacanze!

Articoli Correlati