26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Salute: come riconoscere l'herpes genitale

Fastidioso, doloroso, pruriginoso. Chi l'ha avuto sa bene quanti disagi possa arrecare e quanto a lungo possano protrarsi nel tempo, andando a gravare fisicamente e psicologicamente sulla salute della coppia. L?herpes genitale ?

Fastidioso, doloroso, pruriginoso.
Chi l'ha avuto sa bene quanti disagi possa arrecare e quanto a lungo possano protrarsi nel tempo, andando a gravare fisicamente e psicologicamente sulla salute della coppia.
L’herpes genitale è un infezione sessuale che colpisce circa una persona su cinque, e si stima che le donne vengano infettate in una percentuale doppia rispetto agli uomini. Questo tipo di virus è piuttosto comune, e dopo avervi parlato dei Rimedi naturali per l’herpes labiale, oggi noi di CheDonna.it vogliamo illustrarvi i principali sintomi dell'herpes genitale femminile. Le principali cause   L’herpes genitale è causato dal virus herpes simplex, il medesimo che provoca l'herpes labiale, e proprio come quest'ultimo, una volta inoculato è impossibile sbarazzarsene: sarà recidivo a vita.
Questo virus infatti rimane latente nelle cellule nervose del corpo per tutta la vita, e quando si attiva tende a moltiplicarsi e viaggiare lungo i nervi andando a produrre ricadute periodiche vicino all'area in cui è insorto per la prima volta. I sintomi più comuni Di seguito vi riportiamo i classici sintomi dell'herpes genitale: - arrossamento cutaneo, - forte prurito, - vesciche inizialmente minuscole, - pelle screpolata e squamata, - un'evidente eruzione cutanea. Cure Purtroppo non esiste una cura definitiva per l'herpes genitale, come per qualsiasi tipo di herpes.
Come detto in precedenza, questo virus una volta inoculato resta latente nel corpo per tutta la vita.
Solitamente quello che i medici prescrivono è una terapia a base di farmaci antivirali atta all'attenuamento dei sintomi e al diradamento delle ricadute.
A chi dovesse invece ritrovarsi ad affrontare una situazione cronica, il medico curante potrebbe prescrivere una cura quotidiana con gli antivirali per ridurre il rischio di contagio, prevenire nuovi episodi e attenuare sensibilmente i fastidiosi sintomi. Se quindi pensate di essere bersaglio dell'herpes genitale, non esitate a rivolgervi al vostro medico di fiducia, che saprà indirizzarvi verso la terapia più adeguata alle vostre esigenze. Firma: Silvia Fanasca

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere