17 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EVENTI: Bruno Aprea a Villa Giulia dirige Tchaikovsky e Beethoven

  • EVENTI: Bruno Aprea a Villa Giulia dirige Tchaikovsky e Beethoven
  Due summe della musica romantica e classica, l?una considerata tra le vette del virtuosismo pianistico, nonch? brano universalmente noto come tra i pi? trascinanti ed entusiasmanti del repertorio di tutti i tempi, e

  Due summe della musica romantica e classica, l’una considerata tra le vette del virtuosismo pianistico, nonché brano universalmente noto come tra i più trascinanti ed entusiasmanti del repertorio di tutti i tempi, e l’altra definita da Wagner l’apoteosi della danza e l’emblema del sinfonismo. Il CONCERTO N.
1 PER PIANOFORTE E ORCHESTRA di P.I.
Tchaikovsky – interpretato dal giovane pianista spagnolo Josu de Solaun (vincitore del Concorso Internazionale José Iturbi nel 2006 e dell'European Union Piano Competition nel 2009, nonché brillante solista in tour tra Europa, America ed Estremo Oriente) e la SINFONIA N.
7 di L.
van Beethoven costituiscono il programma di una serata davvero speciale, en plein air, in programma all’interno del suggestivo Ninfeo di Villa Giulia il 30 luglio p.v., nell’ambito della manifestazione Percorsi Musicali. A dirigere per la prima volta la Roma Sinfonietta sarà uno dei direttori d’orchestra più noti nel panorama internazionale: Bruno Aprea che, lasciati recentemente gli impegni americani che lo hanno visto direttore artistico e musicale della Palm Beach Opera per otto anni, parte proprio da Roma per dedicarsi nei prossimi mesi a molteplici impegni in Europa. Svolge costantemente anche attività di insegnameno per i giovani con Masterclass in direzione d'orchestra: recentemente a Madrid per La Traviata, in coproduzione con la Escuela Superior de Canto de Madrid e la Fundacion Eutherpe e in settembre a Leon per il repertorio Pianoforte-Orchestra.
Lo rivedremo a Roma in autunno nel suo classico appuntamento al Festival Uto Ughi organizzato nella Basilica di Santa Sabina a Roma, con la Seconda Sinfonia di Brahms.

Articoli Correlati