24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Rapporti di coppia: quando fingere è un piacere

Che una buona fetta di donne finga l'orgasmo durante il rapporto ? ormai cosa risaputa, un luogo comune talmente incentivato che i ricercatori della Temple University hanno deciso di indagare a fondo. Cos? noi di

Che una buona fetta di donne finga l'orgasmo durante il rapporto è ormai cosa risaputa, un luogo comune talmente incentivato che i ricercatori della Temple University hanno deciso di indagare a fondo. Così noi di CheDonna.it vi riportiamo i frutti di questo studio pubblicato sul Journal of Sex Archives, dal titolo Bilancio sull'orgasmo simulato femminile: proprietà psicometriche. Fingere migliora l'intimità di coppia   Secondo questo studio condotto dalla Temple University, sembra proprio che il più delle volte le donne fingano per migliorare la propria stimolazione e accrescere così il piacere. Il campione preso in esame dai ricercatori comprendeva un totale di 480 donne eterosessuali di circa 20 anni, dalla vita sessuale attiva ma non con una relazione seria in corso. Dalle indagini sono riusciti a risalite ai 4 fattori che spingono le donne a simulare l'orgasmo: 1.
Finire il prima possibile il rapporto. 2.
Altruismo nei confronti del partner, per non ferirne i sentimenti. 3.
Insicurezza. 4.
Aumentare il proprio piacere migliorando la stimolazione. Riguardo ai primi tre punti nulla di nuovo, ma il quarto sembra far tremare le fondamenta di ogni luogo comune legato alla simulazione dell'orgasmo.
Secondo uno degli autori dello studio, Erin Cooper, il fingere l'orgasmo non sarebbe altro che una tecnica del tutto egoistica per aumentare la propria stimolazione. Insomma, ormai è ufficiale: non sempre simulare il raggiungimento del sommo piacere è sinonimo inequivocabile di insoddisfazione! Firma: Silvia Fanasca

Articoli Correlati