16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

La pubblicità che ha scandalizzato Roma

  • La pubblicità che ha scandalizzato Roma
?Stavolta tuo marito non potr? dirti di no?. L?oscuro messaggio aleggia in questi giorni sulle strade della?Capitale, un cartellone di qualche gioielleria? No, di un?agenzia di pompe funebri. Ecco tutti i dettagli sulla

«Stavolta tuo marito non potrà dirti di no».
L’oscuro messaggio aleggia in questi giorni sulle strade della Capitale, un cartellone di qualche gioielleria? No, di un’agenzia di pompe funebri. Ecco tutti i dettagli sulla campagna promozionale che sta facendo discutere nelle ultime ore i romani, a dir poco shoccati dalla crudele ironia che promuove la “cremazione diamond”, ovvero la possibilità di trasformare le ceneri del proprio defunto in un diamante tutto da sfoggiare.
CheDonna.it vi racconta tutti i dettagli. Pubblicità delle pompe funebri: trasformiamo in diamanti le ceneri del defunto «Cremazione Diamond.
Trasformiamo in diamanti le ceneri dei tuoi cari».
E’ la nuova iniziativa dell’iniziativa dell’agenzia funebre Taffo che ancor a una volta punta sullo scandalo per far conoscere la propria offerta. In realtà l’idea non è poi tanto originale dato che in America si usa da tempo: merito dell’agenzia Taffo è dunque più che altro di averlo importato e, soprattutto, averlo reso noto ai romani con ben 300 cartelloni affissi in tutta la città e che per due settimane comunicheranno la nuova opportunità a tutti. Ad una prima occhiata la frase incriminata dedicata al marito non risulta di immediata comprensione: occorre soffermarsi a leggere il resto del cartello per comprendere come mai questo pover’uomo non potrà dire di no alla sua dolce metà.
Passare a miglior vita certo gli impedirà di protestare per la spesa anche se dovrà rimanere al di lei fianco più o meno per sempre, sotto forma di una brillante pietra da sfoggiare. «Ancora una volta abbiamo puntato sull’ironia e sul messaggio dissacrante», racconta Alessio Logrippo, ideatore del manifesto che ha invaso la città con Daniele Campanale.
«Il target della campagna è ovviamente femminile, trattandosi di diamanti.
Abbiamo immaginato una donna che ha desiderato da sempre avere quella pietra in regalo dal marito non troppo disponibile a farle questo dono.
Cosa c’è di più feroce di una vedova che appena può ottiene il tanto agognato diamante dalle ceneri del marito?». L’ironia deve aver comunque funzionato dato che, tra chi lo disprezza e chi ci ride su, il manifesto ha già fatto il giro del web e chissà che qualcuno non possa sentirsi attratto dall’idea.
Un nuovo successo dunque per la Taffo che in passato aveva proposto altre campagne dissacranti con frasi come «Se hai bevuto fai guidare qualcun altro.
O saremo noi a darti un passaggio» oppure, «Vi aiuteremo a farlo a pezzi.
Il pagamento del funerale.
A rate da 99 euro al mese». Dei veri fautori del “bene o male purché se ne parli”, chi si sente di dar loro torto?

Articoli Correlati