16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

In viaggio tra amiche: alla scoperta di Madrid

  • In viaggio tra amiche: alla scoperta di Madrid
Tre giorni per innamorarsi della Spagna Se state progettando un weekend spensierato da trascorrere "tra ragazze" la Spagna ? il Paese che fa per voi. Se poi non vi sentite in sintonia con la folle movida di Barcellona vi

Tre giorni per innamorarsi della Spagna Se state progettando un weekend spensierato da trascorrere "tra ragazze" la Spagna è il Paese che fa per voi.
Se poi non vi sentite in sintonia con la folle movida di Barcellona vi consigliamo di optare per la solare Madrid: una città piccola ma in cui ogni angolo cela una meraviglia tutta da scoprire. Le ridotte dimensioni della città vi consentiranno di esplorarla in soli tre giorni, certo non saranno previste però troppe soste nella vostra tabella di marcia serratissima.
Quindi scarpe comode, borse poco pesanti e una mappa: ora siete pronte per mettervi in marcia! La nostra visita inizia da Plaza del Sol, cuore della città e quindi ottimo punto di partenza.
Dopo aver ammirato la bellissima piazza con il celebre Palazzo delle Poste dirigetevi verso Calle Mayor che vi condurrà alla famosa piazza quadrata con gli affascinanti portici: stiamo parlando di Plaza Mayor, che ricca di bar e ristoranti sarà la tappa migliore per la vostra pausa pranzo.
Da qui passeggiate per i pittoreschi vicoli fino a raggiungere Plaza de Villa e poi il Palazzo Reale con la vicina Cattedrale dell' Almudena: la maestosa residenza dei sovrani spagnoli ha sul retro dei giardini molto affascinanti che meritano di diventare una tappa del nostro percorso. Camminando lungo la strada che costeggia il Palazzo Reale arriverete a Plaza de Espana: qui attendete il tramonto seduti sulla fontana dedicata a Don Chisciotte per poter ammirare i palazzi che circondano la piazza divenire rossi come il sole che scende. Una sera dovete sicuramente dedicarla a passeggiare per la Gran Via dove la movida madrilena esplode: meno chiassosa e discotecara di quella di Barcellona, vi regalerà comunque serate estremamente piacevoli in cui passeggiare per le vie del centro gremite come a mezzogiorno. Il secondo giorno iniziatelo con una visita ai più celebri musei della città (il Museo del Prado, il Museo Thyssen-Bornemisza, il Centro di Arte della Regina Sofía) e da lì passeggiate poi fino al Parque del Buen Retiro dove potrete ammirare il Palazzo di Cristallo e la fontana con il monumento dedicato ad Alfonso XII di Spagna: se è una bella giornata codetvi i meravigliosi colori del parco concedendovi un po' di tempo per sdraiarvi comodamente al solo e rilassarvi. Ora potete dedicarvi a passeggiare per la città visitando le meravigliose piazze che ne costituiscono il lato più affascinante: Plaza de Cibeles, Plaza de Colon, Plaza de Oriente e molte altre.
L'ultimo giorno dedicatelo allo shopping: se siete in vena di spese folli dirigetevi verso le vie delle grandi griff nel quartiere di Salmanca, mentre se volete qualcosa di più pittoresco il mercato delle pulci più grande d'Europa (El Rastro) vi attende e potrete anche gustare le tipiche tapas nei localini che circondano questo pittoresco luogo dove però vi consigliamo di badare ai borseggiatori (occhio alle borse!). Si conclude così il vostro veloce tour di una città che scommettiamo non potrete dimenticare!

Articoli Correlati