24 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

5 cose da sapere sull'alloro

Luglio ? tempo di lauree e, dunque, di tanti nuovi dottori che girano per la citt? con la famosa corona di alloro sulla testa. Questa usanza esiste fin dall'epoca romana, dove gli imperatori venivano incoronati durante le

Luglio è tempo di lauree e, dunque, di tanti nuovi dottori che girano per la città con la famosa corona di alloro sulla testa.
Questa usanza esiste fin dall'epoca romana, dove gli imperatori venivano incoronati durante le cerimonie con questa nobile pianta.In seguito nel Medioevo e nel Rinascimento a essere incoronati furono i giovani poeti e i letterati, fino a giungere all'usanza odierna che riguarda i nuovi laureati. Ad ogni modo le capacità e potenzialità dell'alloro non si limitano semplicemente a cingere le teste di giovani menti in procinto di affacciarsi al mondo del lavoro e CheDonna.it, sapendolo, si è premurata di stilare per voi una top 5 delle proprietà stimolanti, digestive e antisettiche di questa pianta così antica. Top 5 delle proprietà benefiche dell'alloro che dovresti assolutamente sapere SCONFIGGE L'INSONNIA Sminuzzare una foglia di alloro in acqua bollente e farla bollire ancora per 5 minuti.
Dopo aver fatto raffreddare l'infuso, berlo così com'è possibilmente senza zuccherare.
Si consiglia di non esagerare con le dosi: potresti avere difficoltà a svegliarti il giorno dopo! COMBATTE LE TARME Sistemare qualche foglia di allora dentro un sacchetto di cotone e appenderlo dentro l'armadio tra un capo e l'altro.
Le tarme scapperanno e te ne sarai liberata per almeno un anno. ELIMINA I CATTIVI ODORI Qualche foglia secca sistemata dentro al frigorifero tiene lontani gli odori sgradevoli: provare per credere! RISOLVE UN ECCESSIVA SUDORAZIONE Bollire alcune foglie fresche e immergere le mani nell'acqua diventata tiepida.
Il rimedio è utile anche quando si hanno le mani troppo screpolate. FAVORISCE LA DIGESTIONE Questo è uno dei rimedi della nonna più antichi e conosciuti, ma noi non ci stancheremo mai di ripeterlo: bollire una manciata di foglie e aggiungere una scorza di limone, l'effetto digestivo è garantito (e con tutte queste lauree potrebbe rivelarsi davvero utile!).  

Articoli Correlati
Salute e Benessere
Salute e Benessere