18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EVENTI: I ritmi afro-haitiani in esclusiva per JazzUp@Caffeina Festival

  • EVENTI: I ritmi afro-haitiani in esclusiva per JazzUp@Caffeina Festival
In esclusiva per JazzUp@Caffeina Festival il 3 luglio a Piazza del Ges? a Viterbo alle 22.00 salir? sul palco il polistrumentista di origini canadesi Jowee Omicil, sax tenore, clarinetto e sax alto, con la sua formazione: J-Phi

In esclusiva per JazzUp@Caffeina Festival il 3 luglio a Piazza del Gesù a Viterbo alle 22.00 salirà sul palco il polistrumentista di origini canadesi Jowee Omicil, sax tenore, clarinetto e sax alto, con la sua formazione: J-Phi Dary tastiere e Just Wody basso elettrico.
Ritmi afro- haitiani per una serata potente a tutto ritmo.
Altri due gli appuntamenti della serata: alle 19.30, infatti, in programma gli Uscita al 9° unplugged: Alessandro Peroni - chitarra acustica/elettrica, voci; Iacopo Palla - chitarra acustica/elettrica; Stefano Boccialoni - basso, percussioni, voci; Toni Piano - batteria acustica/elettrica, percussioni.
Un progetto che affonda le sue radici nel territorio, quell’alta Tuscia che invita al movimento, al contrasto delle parti, alla fusione del tutto in un eterno rincorrersi spazio-temporale.
Alle 21.00, in collaborazione con l’Est Film Fest, verrà proiettato il corto Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande, menzione al merito JazzUp nella scorsa edizione del festival cinematografico di Montefiascone: riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Gianluca Sibaldi, per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. 19:30 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina Uscita al 9° unplugged Il Rock un ponte di note che unisce i giovani La band composta da: Alessandro Peroni - chitarra acustica/elettrica, voci; Iacopo Palla - chitarra acustica/elettrica; Stefano Boccialoni - basso, percussioni, voci; Toni Piano - batteria acustica/elettrica, percussioni, affonda le sue radici nel territorio, quell’alta Tuscia che invita al movimento, al contrasto delle parti, alla fusione del tutto in un eterno rincorrersi spazio-temporale.
Vestiti i panni unplugged l’Uscita al 9° si affida al suono caldo del legno, a riscoprire l’essenza, a lasciare danzare nell’aria nude e pure linee melodiche.
Attraverso uno spettacolo a “balzi” fra brani originali e successi indimenticabili della più degna tradizione cantautorale italiana, il passato si riattualizza, macchiando il presente con una valanga di sapori. Evento gratuito. 21:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina Margerita di Alessandro Grande Il giovane cinema d'autore un ponte che unisce le generazioni In collaborazione con l’Est Film Festival, proiezione del corto Margerita del regista catanzarese Alessandro Grande, menzione al merito JazzUp nella scorsa edizione del festival cinematografico di Montefiascone: riconoscimento assegnato alla colonna sonora composta dal M° Gianluca Sibaldi, per la bellezza dell'idea tematica e l'aspetto metamorfico dello stesso tema.
Introduce il corto il direttore artistico della manifestazione cinematografica Glauco Almonte.
Evento gratuito. 22:00 Piazza del Gesù – JazzUp@Caffeina Jowee Omicil Quartett Il Jazz, un ponte di note che unisce i continenti Jowee Omicil - sax tenore, clarinetto, sax alto Felix Sabal Lecco - batteria J-Phi Dary - tastiere Just Wody - basso elettrico In esclusiva per il JazzUp@Caffeina, il polistrumentista di origini canadesi Jowee Omicil con la sua formidabile formazione che si esibirà in una serie di inediti brani d’ispirazione afro-haitiana.
«…questo è il potere della musica.
Questo è quello che voglio riportare: che la gente torni a ballare il jazz di nuovo.
Il Jazz era una volta la musica popolare, rivoglio il mondo Groove ancora una volta», parola di Jowee Omicil.
Evento gratuito.

Articoli Correlati