14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Cinque regole per far funzionare il rapporto di coppia

  • Cinque regole per far funzionare il rapporto di coppia
Consigli per far funzionare una relazione Tutte sogniamo il grande amore ma una volta trovato il nostro principe rischiamo di scoprire che tanto ?azzurro? pu? venire un po? a noia. La vita in due infatti nasconde una serie di

Consigli per far funzionare una relazione Tutte sogniamo il grande amore ma una volta trovato il nostro principe rischiamo di scoprire che tanto “azzurro” può venire un po’ a noia.
La vita in due infatti nasconde una serie di ostacoli che, a lungo andare, rischiano di minare il rapporto sino a portarlo al collasso. Tenere insieme una coppia è dunque questione di sottili equilibri e mantenerli dipende da una serie di buone norme che, se osservate, potrebbero garantire una convivenza pacifica e ricca di soddisfazione.
Quali sono queste norme? Ecco le più importanti. Lo scopo nel rapporto di coppia è essenzialmente quello di trovare un equilibrio tra il singolo e i due, una via per rispettare le proprie necessità personali, quelle del compagino e quelle dei due messi insieme.
Un procedimento lungo e difficile insomma ma anche l’unico per far sopravvivere ed evolvere la relazione. CheDonna vi aiuta nell’intraprendere questa strada grazie a cinque preziosi consigli, le norme base per raggiungere il perfetto equilibrio di cui sopra.
Buon viaggio: L’ arte del compromesso: si tratta di lavorare per raggiungere quella preziosa via di mezzo che media tra le necessità del singolo e quelle della coppia.
La difficoltà sta proprio nel non ridursi al proverbiale “zerbino” ma nel tener presente le richieste altrui: una missione difficile in cui pochi hanno successo Non darsi per scontati: lasciarsi travolgere dalla routine è facile ma è quanto di più minaccioso ci possa essere almeno ogni tanto provate a sorprendere la’ltro, fare qualche cosa di nuovo, mettere insomma pepe nel rapporto, ve ne sarà grato. Spazi vitali: mantenere un piccolo angolo solo per se stessi può risultare vitale, soprattutto sulla lunga distanza.
Avere il tempo per gli amici o anche per un’attività solitaria aiuta non solo l’equilibrio personale ma anche quello della coppia, ricreando quel pizzico di mistero che c’era all’inizio: non sarebbe bello tornare a casa e avere qualche cosa di davvero inedito da raccontare? Evitare il non detto: niente può esser più potenzialmente devastante di una bomba che esplode dopo anni di inattività.
Lo stesso dicasi per quei piccoli fastidi o problemi non detti, capaci di macerare per un tempo infinito e crescere fino a diventare poi causa di rotture insanabili.
Siate aperti allora e non abbiate paura di esternare il vostro pensiero. Accettate di crescere insieme: non tutto deve esser sempre perfetto, prendetene coscienza e accettate che il problema di oggi se affrontato in due potrebbe scomparire domani.
la perfezione si raggiunge con il tempo.

Articoli Correlati