19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: deposito telematico atti in tribunale: slitta il termine di partenza

  • CARO AVVOCATO: deposito telematico atti in tribunale: slitta il termine di partenza
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Slitta il termine di partenza per il processo telematico, originariamente fissato per il 30 giugno 2014. Dal 30 Giugno l'obbligatoriet? ? prevista solamente per i processi iniziati a

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Slitta il termine di partenza per il processo telematico, originariamente fissato per il 30 giugno 2014. Dal 30 Giugno l'obbligatorietà è prevista solamente per i processi iniziati a quella data.
Per quelli pendenti, l’obbligo scatta dal 31 dicembre.
Sempre possibili i depositi in via facoltativa negli uffici giudiziari dove è attivo il servizio. Il consiglio dei ministri ha approvato venerdì scorso il decreto legge Misure urgenti per la semplificazione e per la crescita del Paese (ancora in corso di promulgazione), con il quale ha confermato quanto anticipato dalla lettera del guardasigilli al CNF mercoledì 11 giugno e alle altre rappresentanze presenti al Tavolo tecnico permanente, in materia di Processo civile telematico. In particolare, il decreto prevede che la obbligatorietà del deposito telematico degli atti endo-processuali nel processo di cognizione e di esecuzione valga per le cause instaurate dal 30 giugno 2014, con notifica della citazione o deposito del ricorso.
Per i procedimenti iniziati prima, il passaggio all’obbligatorietà scatterà dal 31 dicembre prossimo.

Articoli Correlati
Senza categoria