19 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Mondiali 2014, verso Italia - Costa Rica

  • 1|
Mondiali Fifa, indiscrezioni prepartita per Italia - Costa Rica Speravano di poter archiviare con una sfida d?anticipo la pratica girone, ma gli azzurri di Prandelli dovranno attendere la sfida con l?Uruguay del 24 giugno per

Mondiali Fifa, indiscrezioni prepartita per Italia - Costa Rica Speravano di poter archiviare con una sfida d’anticipo la pratica girone, ma gli azzurri di Prandelli dovranno attendere la sfida con l’Uruguay del 24 giugno per poter dire con certezza di essere passati agli ottavi, sperando tra l’altro di arrivarci da vincitori del gruppo D. Un primo passo importante potrebbe però essere fatto già quest’oggi quando, alle 18.00 ora italiana, Pirlo e compagni scenderanno in campo contro il Costa Rica: la vittoria potrebbe mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno, ancor più solida se accompagnata da una pioggia di goal. Con un trionfo nel match odierno la squadra guidata da Prandelli andrebbe infatti a 6 punti, seguita da Uruguay e Costa Rica a 3 e dall’Inghilterra ancora a zero.
Ammettendo dunque anche di perder la seguente sfida con l’Uruguay e prospettando una vittoria dei nostri avversari odierni con l’Inghilterra, il girone si concluderebbe con tre squadre a pari punti e il passaggio agli ottavi sarebbe deciso dalla differenza reti.
Ecco perché oggi più che mai il peso della partita è sulle spalle di Mario Balotelli, protagonista ieri in conferenza stampa: "io sono qui per vincere il Mondiale, non per essere una star.
Non sarà il mio Mondiale, ma quello dell'Italia: non mi interessa chi andrà in finale, l'importante è che ci andremo noi”. Super Mario sarà oggi ancora una volta unica punta, in un 4-4-1 che vedrà De Rossi davanti ad una rivoluzionata difesa, composta da Abate, Darmian, Chiellini e Barzagli, con Bonucci pronto ad entrare qualora quest’ultimo non ce la facesse.
Tra i pali potrebbe esserci il ritorno di Buffon mentre Thiago Motta sostituirà dall’inizio Verratti. Il resto della formazione sarà quella che abbiamo già potuto saggiare nella prima partita con l’Inghilterra e non resta che sperare nel medesimo risultato, magari con qualche goal fatto in più o, almeno, subito in meno.
Staremo a vedere.  

Articoli Correlati