20 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EQUO-SOLIDALI: La saponetta special edition a sostegno della popolazione siriana

  • EQUO-SOLIDALI: La saponetta special edition a sostegno della popolazione siriana
Saponificio Gianasso rinnova la sua partecipazione? alla 16^ edizione del Festival SUQ - il ?bazar dei popoli? pi? famoso d'Italia, simbolo delle buone pratiche culturali e artistiche per l'integrazione,?in programma dal 13 al 24

Saponificio Gianasso rinnova la sua partecipazione alla 16^ edizione del Festival SUQ - il “bazar dei popoli” più famoso d'Italia, simbolo delle buone pratiche culturali e artistiche per l'integrazione, in programma dal 13 al 24 giugno al Porto Antico di Genova. Diretto dall'attrice e regista Carla Peirolero, che ne è anche ideatrice con Valentina Arcuri, il Festival SUQ, cresce ogni anno in vivacità e popolarità (70.000 le presenze nel 2013), gettando semi di futuro nella piazza sul mare, nel cuore di Genova e quest’anno vanta anche i Patrocini dell'UNESCO e di EXPO 2015. Durante questa edizione del Festival SUQ verrà presentato il progetto di raccolta fondi “La bellezza per la Siria”, a favore dell’Associazione Time for Peace attiva per i bambini feriti dalla guerra in Siria. Infatti, è stata creata una saponetta ‘special edition’ all’olio di oliva il cui ricavato sarà devoluto a sostegno del progetto su cui l’associazione Time for Peace si sta concentrando nell’ottica di migliorare le cure protesiche nell’attuale contesto Siriano. Domenica 15 giugno, dalle ore 17.00, il SUQ inoltre ospiterà un incontro aperto al pubblico durante il quale Roberta Testa (Responsabile Marketing per il brand I Provenzali) affiancata dalla cantante siriana Mirna Kassis, porteranno la loro testimonianza relativa all’attuale condizione della Siria.
Insieme a loro anche Alessandra Raggi di Time For Peace che racconterà, al pubblico presente, gli obiettivi dell’associazione.
Al termine dell'incontro Mirna Kassis accompagnata dal violoncellista siriano Salah Namek farà ascoltare al pubblico alcuni canti tradizionali del suo paese.  

Articoli Correlati