19 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

VIAGGI: Consigli per vacanze pet friendly

  • 1|
L'estate si avvicina e in molti gi? iniziano a programmare le proprie vacanze. Scegliere dove andare, per?, pu? risultare complicato se si decide di partire insieme al proprio amico a quattro zampe. In Italia, infatti, esistono

L'estate si avvicina e in molti già iniziano a programmare le proprie vacanze.
Scegliere dove andare, però, può risultare complicato se si decide di partire insieme al proprio amico a quattro zampe.
In Italia, infatti, esistono solamente 120 stabilimenti (circa l'1%) che accettano animali e solo il 20% degli alberghi sono pet friendly, una situazione decisamente carente se si considera che oltre 7 milioni di famiglie italiane hanno un cane o un gatto.
Molti portali di servizi di turismo consentono di individuare quali strutture ricettive accettano animali, ma poco o nulla dicono in merito alla località stessa e a come questa accolga eventuali amici a quattro zampe. PaesiOnLine ha, dunque, deciso di aiutare i suoi utenti indicando alcune località che, oltre ad avere strutture ricettive che accolgono animali, sono fornite di spazi e servizi ad essi dedicati.
Tutte le destinazioni individuate sono state giudicate dagli utenti del portale come caratterizzate da un alto livello di servizi e le strutture ricettive inserite nel database indicate come quelle con i migliori servizi rivolti agli animali. Per gli amanti del mare le città consigliate sono Rimini, che vanta ben 27 gli stabilimenti che accettano animali domestici, tutte attrezzati con servizi di assistenza e apposite aree di ristoro, e Jesolo che, sebbene abbia una sola spiaggia che accetta cani, ha da tempo realizzato la guida gratuita "Jesolo Pet Friendly" con tutte le strutture ricettive che accolgono animali domestici, pet shop, ristoranti e pizzerie dove si può andare con il proprio animale e i recapiti dei veterinari della città. Per le vacanze nell'entroterra, sicuramente Fido apprezzerà di certo Scandicci (FI), dove la scorsa estate è stata approvata un'ordinanza che prevede un'area cani attrezzata ad hoc in ogni frazione, e Padova, con oltre 20 aree cani attrezzate, in alcune delle quali è presente anche un educatore cinofilo.
Nell'hinterland padovano, inoltre, sorge il primo parco di divertimenti per cani del Veneto e uno dei pochissimi in Italia, con piscina, campo agility, giochi di attivazione mentale e di preparazione atletica pensati per i cani. Nell'ottica social che da sempre lo contraddistingue, il portale invita, inoltre, i propri utenti a condividere le proprie esperienze di vacanza con animali domestici così da poter integrare le proprie guide con informazioni circa l'accessibilità delle varie destinazioni per chi viaggia con amici a quattro zampe.
Sul portale di PaesiOnLine per ogni località è disponibile una guida turistica scaricabile gratuitamente realizzate a partire dalle recensioni degli utenti, con alcuni dei commenti giudicati più utili per i futuri visitatori, consigli sui prodotti enogastronomici, il meteo della settimana e la classifica delle cose da non perdere. "Crediamo rendere il turismo più accessibile per chi viaggia con un animale domestico sia il primo passo per la lotta al randagismo, della quale ogni anno si torna a parlare in questo periodo.
- Ha commentato Luca Grimaldi, responsabile editoriale di PaesiOnLine.
- Riuscire a trovare un albergo che accetti animali non basta per trascorrere un soggiorno piacevole se poi non si può andare in spiaggia, al ristorante, in un bar e così via.
Invito, dunque, tutti i nostri utenti a condividere le proprie esperienze di vacanza insieme al proprio cane o gatto, il loro contributo è fondamentale per riuscire ad individuare le località pet friendly e le loro caratteristiche, consentendoci così di integrare le nostre guide social, rendendole sempre più vicine alle esigenze di tutti i segmenti di turismo".

Articoli Correlati