14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MUSICA: "Palettology" di Paletti

  • MUSICA: "Palettology" di Paletti
Lo studio di PALETTI sul genere umano prosegue con il terzo capitolo? dopo ?Dominus? ed ?Ergo Sum?, ieri?marted? 3 giugno, esce infatti in digital download e sulle piattaforme streaming, ?PALETTOLOGY? (Sugar), il nuovo Ep del

Lo studio di PALETTI sul genere umano prosegue con il terzo capitolo… dopo “Dominus” ed “Ergo Sum”, ieri martedì 3 giugno, esce infatti in digital download e sulle piattaforme streaming, “PALETTOLOGY” (Sugar), il nuovo Ep del poliedrico cantautore bresciano.
Guarda la playlist su Youtube con i 6 videoclip realizzati per l’EP #Palettology www.youtube.com/playlist?list=PLp1QBAiJwX3hkXHzUFt1l71s8r66uy3mA, oppure acquista i brani su iTunes http://goo.gl/BUj1Ei. “Palettology” è la sintesi del percorso creativo che Paletti aveva già anticipato con i singoli “Cambiamento” e “La gente siamo io e te”, attualmente in rotazione radiofonica. Questa la tracklist dell’Ep “Palettology”: “La gente siamo io e te”, “Comodamente schiavo”, “Senza volersi bene”, “Adriana”, “Cambiamento” e “Tricerebrale”. Sul suo canale Youtube, Paletti ha recentemente inaugurato una sezione di jingle in pieno stile “palettiano”, legata a vari temi di attualità. Paletti è anche su Tumblr al seguente indirizzo http://pietropaletti.tumblr.com.
In un unico contenitore l’artista raccoglie il suo passato, presente (e futuro), creando una vetrina con le esperienze affrontate sul suo cammino.
Tra pubblicità e cinema, sound e arti visive, Paletti si è da sempre contraddistinto per la poliedricità della sua vena artistica, decidendo poi di indirizzarla maggiormente verso l’ambito musicale. Paletti, al secolo Pietro Paletti, nasce il 24 agosto del 1980 in provincia di Brescia.
Suona la tromba dall'età di sei anni e la chitarra dai tredici.
All’età di diciannove anni si trasferisce a Londra, dove intraprende studi di musica e sound design e impara a suonare il basso, che diviene presto il suo strumento principale.
Dopo cinque anni di studi nella capitale britannica, inizia a lavorare in una casa di produzione dove collabora con compositori e registi di fama internazionale come Goran Bregovic e Ridley Scott per il cinema, la pubblicità e la post produzione in particolare.
Nel 2005 torna in Italia, a Roma, per lavorare per un anno alla Fox dove si occupa di sound design per National Geographic e i canali Fox, in qualità di produttore e compositore per documentari e spot pubblicitari.
Sempre nel 2005 inizia la sua carriera di artista.
Entra a far parte dei The R's come bassista e prima voce.
La band dopo un ottimo EP e disco d’esordio approda sulla prestigiosa etichetta americana Nat Geo Music (del gruppo National Geographic) con l’album “De Fauna et Flora”.
Seguono tre tour americani che vedono Pietro protagonista anche sui palchi dei prestigiosi festival SXSW di Austin e il CMJ di New York.
Dopo l’esperienza americana, nel 2012 esordisce col suo progetto solista Paletti, dapprima con “Dominus”, un EP di 5 brani, e in seguito con l’album d’esordio “Ergo Sum” (ripubblicato Sugar), disco contenente otto canzoni dal sound pop e dai testi dalla schiettezza disarmante pieni di ironia, tra cui “Cambiamento”,brano che esplora il senso del disagio comune e che vuole trasmettere il desiderio di una possibile metamorfosi interiore.

Articoli Correlati