23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Esame di maturità: tre dubbi che tutti avrete

Le risposte alle domande che tutte vi starete ponendo L?avvicinarsi degli esami di maturit? non significa solo una crescita esponenziale dell?ansia ma anche un incontrollato accumularsi di dubbi e domande che ogni studente ha

Le risposte alle domande che tutte vi starete ponendo L’avvicinarsi degli esami di maturità non significa solo una crescita esponenziale dell’ansia ma anche un incontrollato accumularsi di dubbi e domande che ogni studente ha provato ma alle quali spesso non si sa dove trovare risposta. Alcune sono molto soggettive ma ce ne sono almeno tre che accomunano senza dubbio tutti gli studenti dell’ultimo anno.
E’ a queste che proveremo a rispondere oggi, nella speranza di rassicurarvi e darvi gli strumenti per affrontare al meglio quest’ultima sfida scolastica. Ecco dunque i tre quesiti, riguardanti essenzialmente la prova orale, a cui oggi cercheremo di dare risposta.
Leggete qua sotto e poi poneteci con un commento le altre domande che vi frullanti per la tera: chissà che non potremo esservi d’aiuto. Cosa fare se non so rispondere ad una domanda? Non arrampicarti sugli specchi, cerca piuttosto di esternare ciò che sai sull’argomento in generale e se la tua mente è completamente vuota meglio optare per un “non sono molto ferrato sul tema” piuttosto che restare muti o pronunciare frasi sconnesse. Come rispondere se mi pongono una domanda su qualche argomento non trattato durante l’anno? Non sentirti in difetto, fare presente il problema è un tuo diritto soprattutto perché simili domande non sono consentite: dovete dimostrare la preparazione ottenuta durante gli anni e niente di più. Come comportarsi in sede d’esame? Lo scopo ultimo è dimostrare di aver raggiunto un buon livello di maturità e quindi anche l’impressione da trasmettere ha il suo peso: salutate tutti al vostro ingresso, esponete la tesina e rispondete con un tono di voce ben udibile e pacato, stringete la mano a tutti una volta finito.
Un terzo del voto è conquistato.

Articoli Correlati