26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Fitness in casa: esercizi per le spalle

Tre semplici esercizi per le spalle da fare a casa per sconfiggere il mal di schiena post lavoro Spesso durante le ore di lavoro assumiamo posture che a lungo creano tensioni muscolari e provocano contratture dolorose. A

Tre semplici esercizi per le spalle da fare a casa per sconfiggere il mal di schiena post lavoro Spesso durante le ore di lavoro assumiamo posture che a lungo creano tensioni muscolari e provocano contratture dolorose.
A soffrire maggiormente di posizioni scorrette è senza dubbio sono senza dubbio le spalle e la schiena.
Imparare dunque a tenere le spalle dritte oltre a tenere alzato il seno dà beneficio alla schiena. Ecco alcuni esercizi di stretching per tonificare le spalle: Primo esercizio 1.
Stare in piedi con la schiena dritta e il petto in fuori contraendo gli addominali e portando in fuori il bacino. ?2.
Inspirando, sollevare il braccio destro all’altezza della spalla.
Portare la mano sinistra al gomito destro. 3.
Espirando e spingendo sul gomito portare il braccio verso la spalla sinistra, senza forzare eccessivamente.
Mantenere la posizione per 30 secondi.
Ripetere l’esercizio con il braccio sinistro. Secondo esercizio 1.
Stare in piedi con la schiena dritta e il petto in fuori contraendo gli addominali e portando in fuori il bacino. ?2.
Inspirando, sollevare il braccio destro verso l’alto, piegare il gomito ed, espirando, portarlo dietro la nuca in modo da appoggiare la mano fra le scapole. ?3.
Afferrare inspirando con la mano sinistra la mano destra, con il braccio dietro la schiena, in rotazione interna, e mantenere per 30 secondi.
Ripetere l’ esercizio con il braccio sinistro. Terzo esercizio 1.
Stare in piedi con la schiena dritta e il petto in fuori contraendo gli addominali e portando in fuori il bacino. 2.
Divaricare le gambe quanto l’ampiezza del bacino.? Afferrare le estremità di una corda, allargare le braccia il doppio delle delle spalle e, inspirando, sollevarle in alto, sopra la testa. 3.
Espirando, piegare le braccia facendole scendere dietro la testa la corda, fino a raggiungere l’altezza delle spalle.
Mantenere la posizione per 30 secondi, respirando.
Inspirando, ritornare nella posizione di partenza.

Articoli Correlati