16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Esame di maturità, come affrontare la preparazione?

  • Esame di maturità, come affrontare la preparazione?
Come prepararsi alla maturit? L?ansia che avanza, il tempo che non sembra mai sufficiente e la sensazione che una fetta importante della propria vita stia per finire. Difficile affrontare tutto questo a diciannove anni eppure la

Come prepararsi alla maturità L’ansia che avanza, il tempo che non sembra mai sufficiente e la sensazione che una fetta importante della propria vita stia per finire.
Difficile affrontare tutto questo a diciannove anni eppure la maturità richiede proprio tutto ciò, ecco perché occorre avere una buona strategia da mettere in campo al momento giusto.
Noi, a tal proposito, abbiamo un po’ di consigli. Arrivare preparati agli esami non vuol dire solo conoscere bene il programma ma avere anche la mente fresca e scattante: importante sarà dunque bilanciare bene studio e relax, cosa facile a dirsi ma difficile a farsi.
La tentazione per i più è infatti quella di lasciarsi risucchiare dai libri e sperare che il cervello incameri abbastanza nozioni ma così si rischia di fare blackout proprio nel momento più importante. Vediamo dunque qualche consiglio per dare il massimo senza eccedere: Organizza la tua giornata: svegliati di buon ora e scandisci un piano che seguirai di giorno in giorno, passando dallo studio al pranzo, ad un po’ di relax, ancora studio e poi cena e tv. Dividi bene le materie: non dedicare intere giornate a materie con cui non ti trovi a tuo agio, alterale piuttosto con quelle che invece affronti con facilità così da non scoraggiarti. Gruppi di studio: studiare con gli amici può esser un buon modo per esorcizzare la paura ma non esagerare, preferisci piuttosto dedicare al gruppo una giornata a settimana, utile più a studiare che a ripetere così non sarà un lavoro troppo dispersivo.
Si fa presto a perdersi in chiacchiere. Uscite: non murarti vivo in casa e dedica una serata del weekend ad un po’ di divertimento così da non esagerare in nessuno dei due sensi. Infine, quando arriverà il momento delle prove ricorda che il ripasso ad oltranza è poco utile: dedica al relax il giorno successivo alla prova, magari semplicemente vedendo qualche film, e poi rivedi i punti principali solo di mattina a mente fresca.
Il più sarà già stato fatto in precedenza. Provate allora a metter ein pratica questi consigli e per il resto...
in bocca al lupo!

Articoli Correlati