17 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EVENTI: Apre il Bibendum Baladin, la "birraenoteca" milanese

  • EVENTI: Apre il Bibendum Baladin, la "birraenoteca" milanese
Dopo le tante inaugurazioni che negli ultimi mesi hanno avuto come protagonisti Baladin e la birra artigianale, tra cui anche l?inaugurazione di Baladin Milano in via Solferino, mercoled? 21 maggio alle ore xxx inaugura

Dopo le tante inaugurazioni che negli ultimi mesi hanno avuto come protagonisti Baladin e la birra artigianale, tra cui anche l’inaugurazione di Baladin Milano in via Solferino, mercoledì 21 maggio alle ore xxx inaugura ufficialmente BIBENDUM BALADIN (Via Ristori 2, angolo via Castel Morrone - per info e prenotazioni: 02 29531654). Bibendum Baladin inaugura anche la nuova concezione della “birra enoteca”, un luogo dove il mondo della birra artigianale e quello del vino si fondono, godendo della stessa attenzione.
Il locale nasce come enoteca con un occhio di riguardo per le birre in bottiglia, che si sono sempre affiancate alla fornita carta dei vini, tre anni fa e oggi il suo obiettivo è quello di far conoscere anche ai consumatori di vino il mondo in costante fermento dei birrifici artigianali.
Oggi sono ancora i vivi i protagonisti di Bibendum Baladin.
Le birre vedranno un ingresso graduale, che accompagnerà la clientela in un attento percorso di conoscenza. “Italianità” sarà la parola chiave: birre vive italiane, vini italiani e prodotti della cucina della migliore qualità made in Italy. “Mi affascina molto, anzi mi diverte da morire l’idea, diventata oggi con BIBENDUM Baladin un progetto reale a tutti gli effetti, di fondere il mondo Baladin nel mondo del vino - spiega Teo Musso, fondatore dello storico birrificio Baladin - Da anni accarezzo questo mondo e oggi finalmente mi muovo da un’altra prospettiva.
Per gli amanti del vino questa è sicuramente una novità ma sono sicuro che insieme si potrà fare un percorso di crescita e scoperta estremamente interessante”. Soci di Teo Musso in questo ambizioso progetto sono Vincenzo Corlito e Dario Amoretti, creatori di Bibendum. “Quello della birra artigianale è un mondo estremamente affascinante e mi ci sono appassionato in fretta - racconta Vincenzo Corlito, sommelier AIS - è un mondo che è anche cultura e che vuole dire qualità.
Ho sempre creduto che fosse giusto far conoscere anche la birra a chi beve solo vino.
In Bibendum avevo già nella carta delle birre in bottiglia, ma ora posso iniziare un percorso importante: per me avere anche le birre alla spina, per il momento 6 e tutte Baladin, è il coronamento di un sogno.
Non vedo l’ora di dimostrare, attraverso i nostri prodotti di alta qualità che caratterizzeranno il “menù del cibo”, “solo cibi sublimi”, e il “menù del bere” che vino e birra di qualità non hanno nulla da invidiare l’uno all’altra”.

Articoli Correlati