14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Essere pagati per divertirsi a più non posso

  • Essere pagati per divertirsi a più non posso
Essere pagati per divertirsi sembra un desiderio irraggiungibile, ma non per tutti Un ragazzo californiano, tale Andrew Smith, ha vinto un particolarissimo concorso che dava in palio un contratto di lavoro temporaneo che

Essere pagati per divertirsi sembra un desiderio irraggiungibile, ma non per tutti Un ragazzo californiano, tale Andrew Smith, ha vinto un particolarissimo concorso che dava in palio un contratto di lavoro temporaneo che prevedeva un compenso, in cambio di avere la voglia di divertirsi!Infatti il giovane viene pagato la modica cifra di 93.000 dollari, con l’unico obbiettivo di collezionare 802 momenti divertenti nell’arco di 6 mesi. Questa stravagante proposta è stata fatta dalla regione australiana del Nuovo Galles per pura promozione turistica.
La sfida di Andrew è cominciata lo scorso dicembre e per ora sembra aver raggiunto la metà dell’obbiettivo cercando di divertirsi a più non posso anche quando si è trovano nel mezzo del più grande raduno dei fan di Elvis, oppure quando ha provato uno scivolo ad acqua di 90 metri, o quando ha fatto sport estremi o conosciuto personaggi celebri come il mito dello skateboard, Tony Hawk. Nelle foto scattate in giro per la regione, appare sempre sorridente e gagliardo.
È uno sporco lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo!

Articoli Correlati