20 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Mete di viaggio : le 7 cose da fare ad Edimburgo

  • 18|
Ecco cosa fare durante un viaggio nella capitale scozzese di Edimburgo La citt? di Edimburgo, famosa per il suo clima cupo, i meravigliosi paesaggi e la vista dell?antico castello posto in alto su di un cono vulcanico, emana

Ecco cosa fare durante un viaggio nella capitale scozzese di Edimburgo La città di Edimburgo, famosa per il suo clima cupo, i meravigliosi paesaggi e la vista dell’antico castello posto in alto su di un cono vulcanico, emana un’atmosfera malinconica, romantica e medievale che affascina i turisti in viaggio da tutto il mondo.
Dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità, la città di Edimbrugo è uno scenario magico in cui si sono creati personaggi da favola come Sherlock Holmes, Dr Jekyll e Mr Hyde ed Harry Potter.
Ma quali sono le 7 cose assolutamente da non perdere durante un soggiorno in questa accattivante città? 1.
Castello di Edimburgo: è il simbolo della città, svetta e domina il panorama con aria solenne e misteriosa.
Se si attraversa il ponte levatoio che conduce agli Honours of Scotland (gioielli della corona), potete arrivare alla celeberrima Pietra del Destino su cui sono stati incoronati tutti i sovrani di Scozia.
Alle ore 13:00 sentirete un colpo di cannone a salve (One O’ Clock Gun) che anticamente serviva a sagnalare l’orario alle imbarcazioni. 2.
Il Palazzo di Holyroodhouse: è la residenza ufficiale della regina Elisabetta in Scozia e si trova sulla centralissima strada medievale Royal Mile.
Il palazzo è un edificio molto antico e custodisce una storia fatta di segreti, misteri e complotti: Maria Stuarda, regina di Scozia, incinta di qualche mese, ha assistito all'assassinio del suo segretario italiano David Rizzio, commissionato dal suo secondo marito, il geloso Lord Darnley. 3.
Scotch Whisky Heritage Centre a Edimburgo: è un vero e proprio museo sul liquore più famoso di tutta la produzione made in Scotland.
Questo edificio racchiude una storia lunga 300 anni attraverso percorsi audiovisivi e degustazioni. 4.
Il Parlamento Scozzese: L’estetica dell’edificio (fatto di acciaio, granito e quercia) è sicuramente in contrasto con il sapore medievale della città.
Dopo 300 anni di assenza, Edimburgo ha riavuto il suo Parlamento, ubicato ai piedi del Royal Mile. 5.
Il Writers' Museum and Makars' Court: non è un caso che Edimburgo sia stata considerate dall’ UNESCO la Città della Letteratura ed infatti questo museo racchiude in sé i più grandi scrittori scozzesi: Sir Walter Scott (inventore del romanzo storico), Robert Burns, Robert Louis Stevenson ( il geniale autore del Dr Jackyll e Mr Hyde).
Inoltre si possono scovare citazioni di diversi autori scozzesi e potete cercare la vostra preferita. 6.
Le Gallerie nazionali scozzesi: Ben 5 sono le gallerie nazionali, che dividono le esigenze dei visitatori ed infatti se cercate artisti europei, dovete andare alla National Gallery of Scotland, se invece volete vedere dipinti di personaggi scozzesi (tra cui si può annoverare l’attore Sean Connery), dovete visitare la Scottish National Portrait Gallery.
Per chi ama invece opere moderne, conviene visitare la Scottish National Gallery of Modern Art e la Dean Gallery.
7.
La Cattedrale di St.
Giles: High Kirk of Edinburgh, questo è il nome con cui è conosciuta questa austere cattedrale gotica.
È considerata anche come la culla della Chiesa Presbiteriana ed è intitolata al patrono della città. Se avete a disposizione più giorni, dopo aver visitato Edimburgo, potete studiare diversi itinerari verso le altre città della Scozia fino all’Isola di Sky citata anche nella famosa canzone.

Articoli Correlati
Senza categoria