13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'Dove sono stato, dove sto andando e dove diavolo ho lasciato le chiavi?'

  • LIBRI: 'Dove sono stato, dove sto andando e dove diavolo ho lasciato le chiavi?'
?A 65 anni posso fare le cose che facevo a 35. Se solo mi ricordassi quali erano.? Cosa c?? di peggio che svegliarsi una mattina e accorgersi di non?essere pi? un giovane prestante ma l?immagine sputata del vecchio?zio Al? ?

“A 65 anni posso fare le cose che facevo a 35.
Se solo mi ricordassi quali erano.” Cosa c’è di peggio che svegliarsi una mattina e accorgersi di non essere più un giovane prestante ma l’immagine sputata del vecchio zio Al? È successo a Billy Crystal quando ha varcato la fatidica soglia dei 65 anni.
Improvvisamente è iniziata la fine: si passa più tempo dal dottore che in famiglia, non si guardano più le ragazze (o meglio non si vedono), e la massima aspirazione quando si va a letto è di dormire almeno due ore. Ma l’età ha anche i suoi vantaggi: per esempio la scoperta della spiritualità (“i miei amici invecchiando si sono convertiti alla Santa Trinità: ibuprofene, bourbon e Prozac”), una moglie amorevole (42 anni insieme e non pentirsi!) e tante storie da raccontare.
Come quando Billy ha inventato una delle migliori battute del cinema (avete presente la scena dell’orgasmo in Harry ti presento Sally?), l’amicizia con Muhammad Ali e la relazione con Sophia Loren (così clandestina che neppure lei lo sapeva). Billy Crystal ripercorre la sua vita e la carriera, dai retroscena dei suoi film più famosi alle mille questioni che pone l’età (che tomba scegliere?), regalandoci una delle autobiografie più belle e fulminanti di sempre. Una sorta di risposta maschile a Il collo mi fa impazzire di Nora Ephron: esilarante, cattivissima e molto commovente. Billy Crystal è attore, comico, regista, produttore, scrittore e per nove volte ha condotto la notte degli Oscar. È stato il protagonista di numerosi film di successo, tra cui Harry ti presento Sally, Scappo dalla città e Terapie e pallottole.
Ha scritto due libri per bambini e la commedia 700 Sundays, sul rapporto con il padre, che gli è valsa il Tony Award ed è stata poi trasposta in un libro.
In passato ha fatto parte del cast del celebre programma comico televisivo Saturday Night Live, ha vinto sei Emmy e ha ricevuto il Mark Twain Prize, il massimo riconoscimento riservato agli esponenti della comicità americana.
Vive a Los Angeles con la moglie Janice.

Articoli Correlati