25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Cosa fare quando un bimbo cade e batte la testa

Piccolo Vademecum su cosa fare quando un bimbo cade Ogni giorno ?sono molti gli incidenti casalinghi di cui un bimbo pu? essere protagonista.La cosa importante in questi casi ? mantenere la calma per giudicare al meglio le

Piccolo Vademecum su cosa fare quando un bimbo cade Ogni giorno sono molti gli incidenti casalinghi di cui un bimbo può essere protagonista.La cosa importante in questi casi è mantenere la calma per giudicare al meglio le condizioni del nostro piccolo. L'evento che più traumatizza e preoccupa i genitori è il trauma cranico.Anche nel caso in cui il vostro bambino batta la testa dovete mantenervi lucidi e cercare di capire l'entità del trauma.Nella maggior parte dei casi il bambino dopo un bel pianto liberatorio riprende le sue attività e se la cava con un bernoccolo o qualche abrasione.In questo caso del ghiaccio sulla parte lesa ed una crema post trauma all'arnica potranno risolvere al meglio la situazione. Ma quali sono le condizioni e i campanelli d'allarme a cui bisogna far attenzione quando il bimbo subisce un trauma cranico? Se il bambino dopo aver battuto la testa presenta uno di questi sintomi dovete portarlo subito in un pronto soccorso pediatrico: -Forte mal di testa -Vomito -Convulsioni -Perdita di sangue dal naso e dall'orecchio -Movimenti sconnessi del bambino -Stanchezza ad una gamba o ad un braccio -Dolore forte al collo -Perdita di conoscenza Tutti i sintomi elencati potrebbero indicare la presenza di un trauma cranico importante con interessamento neurologico o addirittura, nel caso di forte dolore al collo, ad una frattura cervicale.Bisogna ricordare che anche nei casi di trauma più lieve, a cui possiamo porre un rimedio casalingo, è bene tenere sotto controllo il bambino per le 24 ore successive in quanto alcuni sintomi potrebbero manifestarsi fino a molte ore dopo l'evento.Infine un piccolo consiglio ai genitori, in ogni città d'Italia ci sono associazioni di volontari o anche la Croce Rossa Italiana che organizzano stage di primo soccorso, parteciparvi sarà un esperienza che vi farà sentire più forti e pronti ad aiutare i vostri bimbi e qualsiasi persona abbia bisogno di un aiuto tempestivo che possa salvargli la vita!  

Articoli Correlati