26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Regno Unito in guerra per "Save the ChildrenUK"

  • Regno Unito in guerra per "Save the ChildrenUK"
Solo perch? non sta accadendo qui non significa che non sta accadendo Con queste parole si chiude il video??realizzato da" Save the childrenUK" per sensibilizzare il mondo su quello che sta accadendo in Siria. Un secondo al

Solo perchè non sta accadendo qui non significa che non sta accadendo Con queste parole si chiude il video realizzato da" Save the childrenUK" per sensibilizzare il mondo su quello che sta accadendo in Siria.
Un secondo al giorno viene raccontata la vita di una bambina inglese in tempo di pace e poi in tempo di guerra, durante un ipotetico conflitto scoppiato in nel Regno Unito. I bambini della Siria sono anche figli nostri Una casa, due genitori che ti amano, tanti giocattoli e magari anche un cucciolo da coccolare.
Guardando per la prima volta i nostri bambini, in quel primo incontro il giorno della loro nascita, è tutto questo che desideriamo donargli: la serenità di poter contare per sempre su di noi, il tepore di un letto caldo e il racconto di una fiaba per nascondergli il lato oscuro del mondo. Per moltissimi bambini la vita non è una fiaba, ed in particolare i bambini della Siria, i cui occhi si stanno abituando a guardare immagini che nessuno dovrebbe vedere, i cui orecchi sentono rumori di guerra, le cui mani non sanno più giocare.
Eccolo il lato oscuro del mondo che i nostri bambini non vedano! Ma noi? Noi si che dobbiamo tirar fuori la testa dalla sabbia delle nostra certezza, quella fatua certezza che ci fa credere che tutto questo non ci toccherà mai! I figli del mondo sono figli nostri, e se chiuderemo gli occhi di fronte alle torture, alla morte e alla sofferenza di chi non è figlio nostro, un giorno la vita ci presenterà il conto della nostra coscienza e sarà difficile da pagare. Ecco un video che ci farà riflettere su tutto ciò.

Articoli Correlati