23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Reggicalze, sogno retrò per l’uomo moderno

Il reggicalze, per sedurre come donne d'altri tempi I quattro gancetti che "tengono su" non soltanto le calze delle?donne. Da una recente indagine ? emerso che gli uomini preferiscono?il reggicalze?a qualsiasi capo di

Il reggicalze, per sedurre come donne d'altri tempi I quattro gancetti che "tengono su" non soltanto le calze delle donne. Da una recente indagine è emerso che gli uomini preferiscono il reggicalze a qualsiasi capo di biancheria intima, persino alle loro sorelle più quotate le autoreggenti. Il reggicalze, nell' immaginario maschile, riporta a icone sexy, alle prostitute di tempi passati che lo indossavano per provocare i loro clienti. Per un certo tempo, fino alla nascita dei collant, il reggicalze aveva una funzione del tutto pratica, quella di tenere su le calze. Da allora fin ai tempi nostri , è stato considerato puro strumento di seduzione femminile. Rappresenta la femminilità raffinata, elegante. La donna che preferisce il reggicalze trasmette sicurezza, voglia di giocare, di offrirsi poco alla volta e di essere conquistata, come la vetta più alta del piacere. Mentre l'approccio con l'autoreggente è d' impatto immediato, il reggicalze deve essere sganciato, un gioco che piace moltissimo ai seduttori "intelligenti" e sicuri di se stessi. Il reggicalze è sexy per come è stato disegnato, per come deve essere indossato. Si lega in vita, mettendo in risalto le natiche femminili, oppure si attacca ad una guepiere e le calze che vengono tenute su non creano compressione, sono morbide ed evitano il tanto poco estetico effetto di fuoriuscita di "ciccette". Ricordiamoci però, per chi volesse organizzare una "festa molto privata" per il proprio lui che le mutandine, vanno indossate sempre sopra il reggicalze, altrimenti rischiereste di trasformare una serata sexy in un buffo groviglio di ganci e nastrini! Assia Pelliccia

Articoli Correlati