25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: 'Il manipolatore affettivo e le sue maschere'

L?identikit dei dieci manipolatori relazionali?pi? pericolosi e come neutralizzarli. Dal bugiardo patologico al buon padre?di famiglia; dal parassita al cyber vampiro; dall?uomo del mistero al salvatore;?dalla finta vittima al

L’identikit dei dieci manipolatori relazionali più pericolosi e come neutralizzarli. Dal bugiardo patologico al buon padre di famiglia; dal parassita al cyber vampiro; dall’uomo del mistero al salvatore; dalla finta vittima al mentore; dall’altruista al dipendente: questi le 10 principali tipologie di manipolatori psicologici.
Quelli che le donne incontrano ogni giorno e che le trasformano in vittime di molestie, stalking e talvolta peggio. Dopo il successo de I serial killer dell’anima, uno strumento indispensabile per chi è vittima dei manipolatori. Cosa scatta nella mente di un uomo che uccide la compagna? E perché parenti e amici della vittima vengono colti quasi sempre di sorpresa? L’arma per difendersi dalla violenza psicologica e fisica è la consapevolezza: bisogna conoscere i manipolatori affettivi per neutralizzarli e riconoscere le maschere dietro cui si celano. L’autrice introduce ognuna delle 10 tipologie con la testimonianza di una vittima.
Analizza le peculiarità del singolo manipolatore, allo scopo di fornire spunti di riflessione e analisi da parte delle potenziali vittime ed elenca i principali campanelli d’allarme. Psichiatri, psicologi, assistenti sociali e operatori di Centri Antiviolenza suggeriscono alle proprie pazienti questa guida come«il primo manuale di autodifesa per chi subisce violenza». Con un’originale proposta su come prevenire la violenza sulle donne e fornire un’adeguata tutela alle vittime. Cinzia Mammoliti, laureata in Giurisprudenza con specializzazione in Criminologia e Psicopatologia Forense, si occupa di consulenza e formazione dopo aver lavorato per molti anni con donne e minori vittime di violenza.
Docente di Psicologia per la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno e responsabile della progettazione ed erogazione di corsi di criminologia, psicologia, e comunicazione strategica per Scuole di Polizia, Forze dell’Ordine, operatori di security, operatori del settore sanitario e sociale e di Sportelli Antiviolenza, collabora con gli assessorati alle Pari Opportunità di numerosi Comuni italiani in materia di prevenzione di violenza domestica, mobbing, stalking e reati connessi.
È membro del Comitato Scientifico di Link Italia ed è impegnata nella sensibilizzazione sulla violenza di genere attraverso la partecipazione a convegni, conferenze, seminari e workshop.

Articoli Correlati