25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Kim Basinger

Kim Basinger?ha interpretato con Robert Redford ?Il migliore? di Barry Levinson, che le ha portato una candidatura ai Golden Globe come miglior attrice non protagonista, ed ? apparsa in oltre 40 film, conquistando un Academy

Kim Basinger ha interpretato con Robert Redford “Il migliore” di Barry Levinson, che le ha portato una candidatura ai Golden Globe come miglior attrice non protagonista, ed è apparsa in oltre 40 film, conquistando un Academy Award® nel 1998 con “L.A.
Confidential”. Tratto dall’omonimo romanzo di James Ellroy, il film, diretto da Curtis Hanson, ha ottenuto nove candidature agli Oscar.
Per il suo ruolo nel film Basinger ha vinto anche un Golden Globe Award e uno Screen Actors Guild Award® (SAG), e ha ricevuto una candidatura ai BAFTA Award. Presto la vedremo in “The Third Person”, scritto e diretto da Paul Haggis, con Liam Neeson e Maria Bello, presentato quest’anno al Toronto International Film Festival. Nel 2014 interpreterà in “Unborn” il ruolo di un donna affermata professionalmente che non può avere figli. Prodotto da Lars Von Trier e scritto e diretto da Anders Morgenthaler, il film è interpretato anche da Peter Stormare e Jordan Prentice e dagli attori tedeschi Sebastian Schipper e Sophie Rois. Tra i film più recenti di Basinger ricordiamo “One Square Mile” e “Black November”, oltre a “Segui il tuo cuore” di Burr Steers, con Zac Efron. Nel 2008 è stata coprotagonista di “The Informers”, tratto dai racconti di Bret Easton Ellis, con Billy Bob Thornton, Mickey Rourke e Jon Foster, ed è apparsa in “Il confine della solitudine”, scritto e diretto da Guillermo Arriaga, con Charlize Theron e Jennifer Lawrence. Con quest’ultimo film, presentato ai Festival di Venezia e Toronto, Basinger ha ottenuto critiche molto positive. Nel 2006 è stata protagonista del thriller “The Sentinel - Il traditore al tuo fianco”, con Michael Douglas e Kiefer Sutherland, per la regia di Clark Johnson, mentre nel 2004 ha commosso con la sua performance al fianco di Jeff Bridges in “The Door in the Floor”, tratto dal romanzo di John Irving Widow for a Year. Sempre nel 2004, ha interpretato il thriller “Cellular”, con Chris Evans. L’anno precedente era stata protagonista con Eminem di “8 Mile” e di “People I Know”, con Al Pacino e Tea Leoni. Nel 2000 Basinger ha interpretato “La mossa del diavolo” di Chuck Russell, con Jimmy Smits e Rufus Sewell, e “Sognavo l’Africa” di Hugh Hudson, girato a Venezia e in Sud Africa, tratto dalla storia vera dell’attivista kenyota Kuki Gallmann. Tra i film di Basinger ricordiamo poi grandi successi come “Batman”; “9 settimane e mezzo” di Adrian Lyne; “Nessuna pietà”; “Ready to Wear (Prêt à Porter)” e “Follia d’amore” di Robert Altman; “Analisi finale”, con Richard Gere; “Bella, bionda e dice sempre sì”; “The Getaway”; “Appuntamento al buio” di Blake Edwards, con Bruce Willis; “Fuga dal mondo dei sogni”; “Una bionda tutta d’oro”; e “Nadine”, con Jeff Bridges.

Articoli Correlati