14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Consigli per saldi da sogno senza imbroglio

  • Consigli per saldi da sogno senza imbroglio
Ecco i consigli per vivere al meglio questi saldi - Che siano del venti o del quaranta percento poco conta, i saldi sono sempre una delle pi? grandi gioie di noi amanti dello shopping. Certo, la grande occasione ? sempre un

Ecco i consigli per vivere al meglio questi saldi - Che siano del venti o del quaranta percento poco conta, i saldi sono sempre una delle più grandi gioie di noi amanti dello shopping.
Certo, la grande occasione è sempre un evento particolare ma anche pochi spicci risparmiati servono ad alleggerire il cuore e farci sentire un po’ meno in colpa quando, cariche di pacchi, varcheremo la porta di casa. Come fare però a far sì che questa grande occasione sia fonte solo e soltanto di allegria? Cadere in acquisti sbagliati, lasciarsi affascinare dal capo all’ultima moda che la prossima stagione non useremo più o, peggio, farsi ingannare da sconti “bugiardi” sono solo alcune delle “bucce di banana” su cui si rischia di scivolare nel turbinio dei folli acquisti.
Quali precauzioni prendere allora per trasformare i saldi in un vero successo? Ecco i nostri suggerimenti. Puntare sui classici: le vere professioniste della moda sanno che un tubino o un décolleté nero saranno sempre acquisti dal sicuro successo.
le mode passano ma i must restano, quindi, puntiamo su quelli. Evitate i capi da locandina: avete presente i completi intimi o i cappotti che fanno da pezzo simbolo di una collezione e ritrovate puntualmente un po’ ovunque tra cartelloni pubblicitarie e riviste? Ecco state pur certe che sei otto colleghe su dieci in ufficio già li avranno presi quindi, se non volete scadere nel banale, evitateli come la peste. No agli acquisti superflui: anche se ad un prezzo stracciato non varrà mai la pena acquistare un capo rispetto al quale non avete nulla da abinare.
Sarà infatti inevitabile fare altri tre o quattro acquisti per poterlo poi indossare e a quel punto, dov’è il risparmio? Sì alla lista delle necessità: prima di tuffarvi nei negozi fate un’immersione nel vostro guardaroba.
Penna alla amno segnate allora tutto ciò di cui avete bisogno e, una volta fuori, puntate direttamente su quei capi.
Solo così i saldi saranno davvero un’ancora di salvezza. Lo avrei comprato a prezzo pieno?: è questa l’unica vera domanda da farsi quando ci si accinge ad andare in cassa.
Se un vestito vi piace e serve davvero allora varrà la pena passare il bancomat se invece lo state comprando solo per il prezzo stracciato, be’, senza dubbio potrete trovare altro. L’onestà del negoziante: assicuratevi che il posto in cui vi trovate rispetti davvero le regole per il periodo degli sconti.
I capi devono essere provabili e cambiambili ma, soprattuto, gonfiare prima i prezzi e poi scontarli è un comportamento imperdonabile.
Ecco perché sarebbe bene fare un giro di ricognizione nei giorni che precedono i saldi e memorizzare i prezzi: i vostri soldi meritano di finire in mani oneste.

Articoli Correlati