16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Labbra: come prendersene cura e truccarle secondo un’esperta di make up

  • Labbra: come prendersene cura e truccarle secondo un’esperta di make up
"Dicono che l' uomo non ? uomo se non ascolta il suo nome dalle labbra di una donna" Antonio Machado Ruiz Viaggiatori del mondo del makeup oggi si parler? di loro, le protagoniste indiscusse della seduzione, le portavoce

"Dicono che l' uomo non é uomo se non ascolta il suo nome dalle labbra di una donna" Antonio Machado Ruiz Viaggiatori del mondo del makeup oggi si parlerà di loro, le protagoniste indiscusse della seduzione, le portavoce ufficiali di ogni nostro pensiero, oggetto del desiderio e dispensatrici di baci. Le labbra! Chi di noi non ha mai ammirato le le incantevoli e naturali labbra di Angelina Jolie? Carnose, morbide e sensuali e, al tempo stesso, delicate proprio perché dono generoso di Madre Natura che, nel caso della suddetta fanciulla, ha veramente dato il meglio di sé. “Carnose” e “naturali” sono dunque i due aggettivi adatti a descrivere un simile capolavoro, ma è in particolare sull'ultimo concetto che vorrei puntare la vostra attenzione: già perché se c’è una cosa che non amo è proprio l'aspetto artificioso di certe labbra truccate.
Non trovo infatti possiedano alcun sex appeal né eleganza.
Mi sembra invece meraviglioso il poter correggere piccoli difetti di questa parte del nostro viso per renderla più sana e bella. Ed è questo che voglio regalarvi oggi, un piccolo manuale per prendervi cura delle vostre labbra e truccarle in nodo naturale, così da donare tanti sorrisi a chi ci é accanto. VENERDÌ 3 DICEMBRE PARTENZA : labbra secche, sottili e dal contorno poco definito ARRIVO : labbra lisce, idratate e dall' aspetto voluminoso. Partiamo dagli strumenti che ci serviranno : Uno scrub delicato per il viso o per labbra Un burro di cacao o uno stick idratante per labbra Un primer per labbra oppure un correttore Una matita contorno labbra color nude oppure colorata Un rossetto nude oppure colorato Un lip gloss trasparente oppure colorato Un illuminante oppure un ombretto chiaro molto luminoso. Una cipria in polvere Prima di affrontare tecnicamente le varie problematiche legate al make up labbra ci sono dei passi da compiere nella nostra routine quotidiana di bellezza per avere una bocca sempre al top. Come il resto del nostro viso, le labbra hanno bisogno di esfoliazione e idratazione. Non c' è niente di più fastidioso che applicare il rossetto con delle pellicine evidenti: ricordiamoci allora una volta a settimana, o all’ occorrenza, di applicare uno scrub delicato per il viso o per labbra sulle labbra bagnate massaggiandolo con movimenti delicati per rendere la superficie liscia e, in seguito, applichiamo uno stick per labbra idratante, lasciandolo agire per qualche minuto prima di truccarci. In questo modo avrete sempre labbra morbide che potranno essere trattate più facilmente e con un effetto finale perfetto! Parliamo un po’ di proporzioni: Per poter ridisegnare delle labbra in modo corretto e naturale dobbiamo conoscere le giuste proporzioni: questo ci permetterà di non sembrare un famoso personaggio circense di sesso femminile molto nota a noi tutti ;-) Labbra sottili Con un primer per labbra o con un correttore andiamo ad annullare il contorno e il colore naturale delle nostre labbra.
Poi lo ridisegnamo con una matita per labbra nude o colorata oltrepassando di circa un millimetro il contorno naturale. Dopo aver fatto ciò, passo ad utilizzare un illuminante o un gloss per enfatizzare le labbra.
Con un piccolo pennello vado ad illuminare la parte superiore del nuovo contorno disegnato: questo farà apparire il labbro superiore decisamente più sporgente e voluminoso . Passiamo poi all' applicazione del rossetto: io amo metterlo con l' apposito pennellino che, soprattutto nel caso di labbra sottili, rende l'applicazione più facile. Il rossetto potrà essere un nude per un effetto naturale o colorato con un finish metal per un effetto super volume. Anche per il labbro inferiore applicheremo un po' di illuminante al centro. Labbra troppo carnose Con un primer per labbra o un correttore vado ad annullare il colore e il contorno naturale delle labbra. Con una matita nude o colorata vado a ridisegnare il contorno delle labbra mantenendomi all' interno di quello naturale. Questo perché, in questo caso, vogliamo rendere le labbra meno voluminose; ricordiamo però di non utilizzare rossetti o gloss prelati: preferiamo invece un finish mat che renda le labbra più sobrie e definite nelle tinte più decise. Labbra mature e dal contorno poco definito In questo caso ci troviamo di fronte ad una pelle matura e quindi a delle labbra contornate da rughette e poco definite. Come ho già detto in precedenza per il trucco del viso maturo, io non amo appesantire troppo i lineamenti quindi, nel caso delle labbra segnate dal tempo andrò ad aggirare l’ostacolo.
Vado allora a ridisegnare il contorno inesistente delle labbra con un pennellino e un correttore, ricordando che per prima cosa dobbiamo annullare gli angoli esterni poiché, con l’età, tendono a cadere verso il basso. Dopo aver ridefinito il contorno in modo delicato con un pennellino ed un bel rossetto dalla texture morbida e intensa vado a riempire le labbra. Avrò così un effetto naturale adatto ad una donna più matura. In tutti i tipi di correzione ricordiamo che per fissare bene il rossetto dobbiamo applicare una base o un primer specifico per labbra prima della stesura dello stesso e possiamo fissare il tutto con un velo di cipria in polvere prima della seconda ed ultima applicazione del rossetto . Anche questa tappa del nostro viaggio è giunta al termine. Spero di avervi regalato molti “sorrisi ben definiti” e vi aspetto la prossima settimana con uno splendido tutorial fotografico che vi porterà nei meravigliosi anni 70! Assia Pelliccia Consulente d' immagine e di bellezza JAFRA assia.pelliccia@gmail.com

Articoli Correlati