25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

PORCELLUM: la Consulta, è incostituzionale

La Corte Costituzionale, in seguito a una lunga camera di consiglio, ha stabilito che il 'Porcellum', legge elettorale definita una 'porcata' dal suo stesso autore,? ? ?incostituzionale; sono?illegittimi infatti sia il premio

La Corte Costituzionale, in seguito a una lunga camera di consiglio, ha stabilito che il 'Porcellum', legge elettorale definita una 'porcata' dal suo stesso autore, è incostituzionale; sono illegittimi infatti sia il premio di maggioranza senza soglia che le liste bloccate, nella sezione in cui non permettono all’elettore di esprimere una preferenza. Le motivazioni che hanno determinato questa presa di posizione 'saranno rese note con la pubblicazione della sentenza, che avrà luogo nelle prossime settimane e dalla quale dipende la decorrenza dei relativi effetti giuridici', comunicano i giudici.
'Resta fermo che il Parlamento - aggiungono - può sempre approvare nuove leggi elettorali, secondo le proprie scelte politiche, nel rispetto dei principi costituzionali'. La bocciatura della legge elettorale dalla Consulta arriva proprio oggi che la commissione Affari costituzionali del Senato istituisce un 'comitato ristretto' per rivedere la legge elettorale.
Tale comitato sarà composto da un rappresentante di ogni partito, più i due relatori della legge, Doris Lo Moro e Donato Bruno, che avranno diritto al voto.
Tutti i membri della commissione potranno assistere. I senatori potranno presentare una proposta alla commissione fino a fine gennaio. Fonte: Corriere.it  

Articoli Correlati