24 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

La cellulite...possiamo combatterla?

  • La cellulite...possiamo combatterla?
La cellulite...Quale rivale! ? ? Per combattere un nemico, la cosa pi? importante da fare ? sapere con CHI stiamo combattendo, per trovare cos? i punti deboli, e poterlo colpire. Sappiamo cosa ? la cellulite? a cosa ? dovuta?

La cellulite...Quale rivale! Per combattere un nemico, la cosa più importante da fare è sapere con CHI stiamo combattendo, per trovare così i punti deboli, e poterlo colpire. Sappiamo cosa è la cellulite? a cosa è dovuta? CheDonna si è documentata per voi, per capire cosa è e come combatterla.
Oggi proponiamo un'informazione generica, nei prossimi giorni entreremo nei particolari di questo grande disturbo tutto al femminile! ahi noi! Cosa è la cellulite: è provocata da una vasocostrizione, cioè da una compressione dei capillari che portano il sangue nell'ipoderma.
Se la circolazione del sangue è insufficiente, lo scambio tra sangue "buono" (ossia pulito e ricco di ossigeno) e quello "cattivo" (quello carico di scorie), non avviene in modo corretto.
Questo mancato scambio crea un ristagno di liquidi e il tessuto adiposo si riempie di tossine assumendo la famosa conformazione a buccia d'arancia. Se ci facciamo caso, infatti, appoggiando la mano sulle zone colpite dalla cellulite, noteremo che quella parte del corpo è più fredda rispetto a quelle circostanti, manifestazione della cattiva circolazione sanguigna. Dove colpisce: la cellulite colpisce maggiormente sui fianchi, glutei e cosce, ossia dove è più marcato l'accumulo di grasso femminile.
Gli stadi della cellulite sono 3: 1.
Buccia d'arancia: la pelle non è liscia, ma ruvida e poco tonica; 2.
Pelle a materasso: qui le cellule adipose si ingrossano per la ritenzione dei liquidi.
Si manifestano inestetici buchi e i primi noduli; 3.
Cuscinetti nodulosi: questi alla sollecitazione da massaggio possono anche dare dolore. Cosa dobbiamo evitare: le abitudini che più di altre posso concorrere alla creazione della cellulite sono: 1.
mangiare cibi grassi; 2.
bere tanto alcol; 3.
Fumare sigarette; 4.
condurre una vita sedentaria; 5.
a volte anche assumere la piccola anticoncezionale. Come ridurre la formazione: per cercare di prevenire, o comunque di ridurre il suo insorgere piccole buone abitudini possono essere: 1.
bere molta acqua; 2.
fare dell'esercizio fisico; 3.
sottoporsi a trattamenti estetici mirati; 4.
seguire una dieta regolare; 5.
avere molta cura di se, anche psicologicamente. I frutti di bosco possono essere i nostri alleati per la battaglia anticellulite.
Favoriscono infatti la circolazione microcapillare e rinforzano le pareti dei vasi sanguigni consigli presi da "stop alla cellulite".