15 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Mammografia in diretta tv e scopre di avere un cancro: l’assurda storia della giornalista Amy Robach

  • Mammografia in diretta tv e scopre di avere un cancro: l’assurda storia della giornalista Amy Robach
Giornalista americana fa una mammografia in diretta tv e scopre di avere un cancro al seno - ?Marted? primo ottobre ho eseguito la mia prima mammografia davanti a milioni di persone. Qualche settimana dopo mi hanno chiamato per

Giornalista americana fa una mammografia in diretta tv e scopre di avere un cancro al seno - «Martedì primo ottobre ho eseguito la mia prima mammografia davanti a milioni di persone.
Qualche settimana dopo mi hanno chiamato per ritirare il referto e, in pochi minuti, mi si è fermato il respiro: mi hanno diagnosticato un tumore al seno e i medici mi hanno detto che l’esame fatto durante lo show mi ha salvato la vita.
Proprio a me che non volevo fare controlli, ritenendomi «al sicuro» per il mio stile di vita e l’età.
Ora affronterò le cure necessarie e spero davvero che la mia storia possa essere utile». Così Amy Robach, giornalista della rete televisiva americana ABC News, madre di 5 figli e moglie dell’attore Andrew Shue (divenuto famoso negli anni Novanta per la serie tv Melorose Place), commenta una delle vicende televisive più scioccanti degli ultimi anni. Invitata in occasione del mese della prevenzione del tumore al seno a compiere un gesto esemplare dai produttori del programma Good Morning America, oramai da tempo immemore appuntamento fisso della mattina per il popolo americano, la Robach si è sottoposta ad una mammografia in diretta tv.
Lo scopo era dimostrare alle donne come un simile esame sia indolore e veloce, messaggio per cui il volto della popolare giornalista sarebbe stato una cassa di risonanza senza pari.
Nessuno avrebbe però potuto sospettare che l’effetto eco divenisse ancor più potete in virtù del fatto che proprio la protagonista dell’evento potesse essere salvata dallo stesso test che andava suggerendo alle spettatrici. Per Amy inizia adesso una battaglia in cui la mammografia eseguita in tv sarà infatti l’arma più potente al suo servizio: una prova di come un semplice gesto può salvare la vita, anche e soprattutto quando non si credeva che quel gesto possa essere per noi importante.

Articoli Correlati