23 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Mani: aiutiamole contro il freddo

  • Mani: aiutiamole contro il freddo
Trattamenti e creme per proteggere e rigenerare le mani nei mesi pi? freddi Con il termometro che tende sempre pi? allo zero non bastano i guanti a difendere le nostre mani: screpolate, arrossate e (nel peggiore dei casi)

Trattamenti e creme per proteggere e rigenerare le mani nei mesi più freddi Con il termometro che tende sempre più allo zero non bastano i guanti a difendere le nostre mani: screpolate, arrossate e (nel peggiore dei casi) “spaccate” dal freddo! Cosa fare? Il rimedio più comune e anche più pratico è avere sempre “a portata di mano” un tubetto di crema: potrete trovare in commercio confezioni davvero piccole che si adatteranno anche alle borse meno capienti.
Ovviamente le possibili scelte sono numerosissime se si pensa alla varietà di marche e soprattutto di componenti: camomilla, olio di mandorle, aloe vera, olio d’oliva, limone, burro di Karitè … e tanti altri.
Ovviamente tutte andranno bene ma, in particolare per i problemi causati dal freddo, la varietà più indicata è quella a base di glicerina che, allo stesso tempo, protegge e idrata la pelle. Ma nel caso in cui il problema della sensibilità al freddo fosse più gravoso del normale ci sono trattamenti specifici per una azione efficace rapida. Il primo che vi proponiamo prevede l’intervento di uno specialista del benessere mentre il secondo può comodamente essere praticato nell’intimità della vostra casa. Iniziamo dal trattamento alla paraffina: questa cera vegetale viene fatta scaldare in una apposita bacinella nelle quale vi verrà chiesto di immergere le mani per alcuni minuti, giusto il tempo di farvi formare una pellicola che dovrete tenere in posa per poi sfilarla come un guanto.
Risultato? Pelle morbidissima e super idratata.
Nessuna paura dell’eccessiva temperatura a cui la paraffina deve essere portata prima dell’applicazione: immergendovi le mani sentirete solo un dolce tepore e il resto del calore verrà lentamente rilasciato durante il periodo di posa. Se invece preferite rilassarvi nella quiete della vostra casa la soluzione arriva dall’Erbolario che propone un impacco per le mani alla mandorla: un’ora di posa (se volete anche con dei guanti di cotone per una ulteriore protezione dell’impacco) e la vostra pelle sarà morbida e senza screpolature. Le mani che soffrono il freddo quindi non disperino: un po’ di accortezze ed, eventualmente, un piccolo aiuto extra vi salveranno dal temuto inverno.