14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Rose Ganguzza

  • LA DONNA DEL GIORNO: Rose Ganguzza
Rose Ganguzza ? una produttrice cinematografico americano con oltre 30 anni di esperienza a livello mondiale nel settore dell'intrattenimento. Cresciuta nel New Jersey, la sua famiglia possedeva una catena di supermercati e

Rose Ganguzza è una produttrice cinematografico americano con oltre 30 anni di esperienza a livello mondiale nel settore dell'intrattenimento.
Cresciuta nel New Jersey, la sua famiglia possedeva una catena di supermercati e grandi magazzini.
L'azienda di famiglia Ganguzza è stata considerata un pioniere nella vendita al dettaglio, e il loro slogan era Brands-nazionali a prezzi scontati.
Essere circondata da un surplus di etichette Ganguzza ha dato una visione unica del mondo, quando ha ricevuto il suo PhD alla Columbia University In Affari Internazionali. Dopo la laura con lode alla Columbia University, Rose Ganguzza ha iniziato la sua carriera professionale negli anni '70 lavorando per il governo brasiliano.
A quel tempo, il presidente di Revlon le chiese di gestire le operazioni in America Latina, guadagnandosi il titolo più alto di esecutive donna in Brasile. Rose Ganguzza è tornata in America alla fine degli anni '70 come capo di una delle migliori reti TV del Brasile.
Oltre all'acquisto della programmazione, è stata responsabile di un rifornimento di notizie internazionali serale.
In questo momento, ha anche iniziato a negoziare le offerte straniere per TV Globo, la quarta più grande rete al mondo, e a promuovere la rete in tutto il mondo.
Ha rappresentato il gigante tv sul Comitato International Emmy, ha contribuito promuovere le sue ormai famose telenovelas sul mercato mondiale, e ha creato accordi di coproduzione. Ha prodotto documentari su Michael Jackson, John Lennon, e ha prodotto il primo documentario sull'AIDS.
Ha anche comprato i diritti stranieri per una serie di spettacoli di Broadway tra cui A Chorus Line, per la produzione all'estero, in particolare in Sud America.
Come risultato di questo lavoro, Rose Ganguzza è stato chiesto di seguire le operazioni del grande calciatore brasiliano Pelè, stabilite alla Warner Communications. Nel 1988, Rose Ganguzza ha creato una campagna mondiale con grandi atleti contro l'AIDS (Kick AIDS 88).
Per questo motivo, ha catturato l'attenzione del QVC con l'ingresso di Barry Diller. Lei è ha sviluppato programmi di intrattenimento e si è occupata delle negoziazioni della rete Telecompras tra Barry Diller, il capo di Televisa Emilio Azcarraga, e il capo Univision Jerry Perenchino. A metà del 1994, Rose Ganguzza e il figlio di Audrey Hepburn, Sean Ferrer, hanno costituito la fondazione Hollywood for Children and Audrey Hepburn Foundation.
Questo istituto di beneficenza, che ha diretto per quattro anni, contava più di 200 grandi celebrità come parte del suo comitato consultivo.
Rose Ganguzza anche creato un programma VIP per i bambini progettato esclusivamente per il Plaza Hotel, il primo del suo genere nel settore alberghiero di lusso.
Il programma, chiamato Young Plaza Ambassadors, gode del sostegno di oltre 75 rivenditori, istituzioni culturali, e grandi sponsor.
Ha convinto il Plaza ad aprire per la prima volta nella sua storia, un sito ON Press e un dipartimento Media di cui è capo.
Attraverso la promozione della produzione di tutte le aree di intrattenimento, ha quadruplicato i ricavati in meno di un anno. Nel 2002, ha creato le serie At The Movies ed è andata in onda su A & E con una speciale di due ore intitolato New York al cinema, con Meryl Streep.
Il suo obiettivo era quello di portare l'attenzione per le principali città come meta per le riprese.
Nel 2009, ha prodotto una promozione per l’intero magazzino di Bloomingdale, basato su cinque cortometraggi.
La campagna è stata chiamata Bflix e ha debuttato alla Fashion‘s Night Out. Rose Ganguzza è produttore esecutivo di una serie di film in questi ultimi anni, tra cui Afterschool, The Guitar, New York, Ti amo, The Romantics, Margin Call, Un giorno questo dolore ti sarà utile, A Te, Wettest County in the World e The Words.

Articoli Correlati