19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LIBRI: intervista allo scrittore Marco Esposito

  • LIBRI: intervista allo scrittore Marco Esposito
Marco Esposito ? l'autore del libro?Per me tu sei catena. Conosciamolo meglio...   Cosa le ha principalmente dato l?ispirazione per la scrittura di questo libro? Cercavo un?idea di base che mi permettesse di

Marco Esposito è l'autore del libro Per me tu sei catena.
Conosciamolo meglio...   Cosa le ha principalmente dato l’ispirazione per la scrittura di questo libro? Cercavo un’idea di base che mi permettesse di allestire la struttura della storia che avevo in mente.
Lo spunto mi è arrivato dal testo di una vecchia canzone di Tom Waits, Romeo Is Bleeding, in cui il personaggio, Romeo, uccide un poliziotto per vendicare la morte del fratello, ma viene a sua volta ferito mortalmente. Quando ha scritto il suo primo libro e perché? Questo è il mio primo vero libro.
In passato ho provato a scrivere altre cose, ma lo stile era ancora troppo acerbo.
Il motivo principale per cui scrivo è perché mi aiuta a stare meglio, diciamo che quando riesco a mettere giù qualcosa che mi piace, la giornata diventa migliore. Cosa si aspetta dall’editore? Essere sostenuto.
Del resto se vendiamo più copie è meglio per tutti. C'è un collegamento particolare tra lei ed il personaggio del racconto o é solo frutto della sua immaginazione? C’è un legame profondo.
Con questo però non sto dicendo che si tratta di una storia prettamente autobiografica. In che situazione ama scrivere i suoi libri? Da solo e con la musica in sottofondo.
La musica è fondamentale. Di notte, di giorno, in una stanza particolare, in un momento particolare della sua giornata, in viaggio? Devo essere da solo e a mio agio, quindi sicuramente a casa.
In viaggio è molto difficile.
Il momento ideale per me sarebbe la mattina presto, diciamo tra le 5:00 e le 8:00, perché non vengo disturbato da nessuno, ma non ho sempre la costanza di alzarmi cosi presto. Per descrivere i personaggi a chi si è riferito nella vita reale?esiste o è frutto della sua fantasia? Nei posti in cui sono cresciuto, semplicemente andando al bar a prendere il caffè, si trovano personaggi di ogni tipo capaci di mettere alla prova la più fervida fantasia. Se è frutto della sua fantasia, come li costruisce i discorsi ed i comportamenti di qualcuno che non è mai esistito, si appoggia a qualche suo frammento di razionalità? Anche. Il luogo dove si svolge la storia è determinante? Nel caso di Per me tu sei catena, direi proprio di si.
Lo si evince fin dalla foto in copertina, e nello stesso titolo.
Anche se la storia non si svolge tutta nello stesso luogo, e la città in cui vive il protagonista, per scelta, non viene mai nominata.

Articoli Correlati