17 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ARIANNA: il significato del nome e...

  • ARIANNA: il significato del nome e...
Arianna: da dove deriva il nome? Cosa significa? Quali sono i porta fortuna? - Sedotta e abbandonata: combinazione tristemente nota a noi donne ma vi siete mai chieste chi fu ad iniziare questa triste tradizione? Andando a

Arianna: da dove deriva il nome? Cosa significa? Quali sono i porta fortuna? - Sedotta e abbandonata: combinazione tristemente nota a noi donne ma vi siete mai chieste chi fu ad iniziare questa triste tradizione? Andando a scavare a ritroso nel tempo incontriamo tra le prime sfortunate colpite dalla maledizione, Arianna: proprio lei, figlia del re di Creta e i cui nobili natali avrebbero potuto fungere da trampolino verso partiti ben più che interessanti, si infatuò invece di Teseo e il suo amore fu così profondo da portarla ad ingegnarsi per aiutare il suo lui ad uscire dal labirinto del minotauro.
Grande errore per la povera ragazza che, ostinata come tutte le innamorate, fu tanto solerte verso il suo bello da decidere persino di fuggire con lui.
Quale premio ottenne per cotanta fedeltà? Essere sedata e abbandonata: già “sedata”, dato che “sedotta” la poveretta già lo era.
Teseo infatti la fece addormentare per poterla abbandonare comodamente sull’isola di Nasso: a quanto pare gli uomini sanno affrontare i mostri mitologici più temibili ma lasciare la propria donna guardandola negli occhi richiede un coraggio ben più profondo e, soprattutto, a loro il più delle volte ignoto. In compenso Arianna fu tanto fortunata da trovare poi il vero amore e da vedere il suo nome entrare nel mito.
Già perché da quel momento ad oggi molte donne portano il suo nome, affascinate probabilmente dalla tempre di una ragazza capace di grandi gesti per amore o forse semplicemente coscienti di un destino che le porterà a scontarsi con il proverbiale “sedotta e abbandonata”. In entrambi i casi sarà bene sapere che, mitologiche origini a parte, il nome Arianna affronta le sue radici anche nella tradizione Cristiana: il culto di santa Arianna, martire in Frigia durante le persecuzioni di Adriano, ha avuto infatti una certa fortuna, tanta da portare con sé quella del nome stesso.
In onore della Santa divenuta martire per non aver voluto offrire i dovuti sacrifici agli dei l’onomastico di Arianna si festeggia il 18 settembre. Anche in fatto di etimologia Arianna sa stupire: con il significato di “molto sacra, molto casta”, Arianna mantiene infatti il suo profilo di brava ragazza ma sarà meglio non illudersi.
Memore forse dei suoi trascorsi epici e amorosamente non troppo fortunati, Arianna sa infatti essere combattiva e determinata: la sua smania di libertà e curiosità la rendono restia a legarsi, anche per amore, sconfinando quasi nell’egoismo.
Ma, in fondo, dati i precedenti ne avrà anche diritto, non credete? Per completare il quadro ecco allora i porta fortuna: Numero portafortuna: 3 Colore: blu Pietra: topazio Metallo: rame

Articoli Correlati