19 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: il Fondo di garanzia risarcisce le sole lesioni

  • 1|
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La Corte di Cassazione, con sentenza del 27 agosto 2013, n. 19951, ha stabilito che, in caso di sinistro in cui interviene il Fondo di garanzia delle vittime della strada, devono essere

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La Corte di Cassazione, con sentenza del 27 agosto 2013, n.
19951, ha stabilito che, in caso di sinistro in cui interviene il Fondo di garanzia delle vittime della strada, devono essere risarciti solamente i danni alla persona e non i danni al veicolo. Ci si può rivolgere al Fondo vittime della strada in caso di sinistro con veicolo non identificato oppure in caso di sinistro con veicolo privo dell'assicurazione obbligatoria RC auto. Secondo la Suprema Corte di Cassazione, il diritto al risarcimento non può coinvolgere anche tutti i danni materiali, attesa la formulazione della norma contenuta nel c.d.
Codice delle assicurazioni. Difatti, è stato stabilito che: "Alla luce del chiaro testo della L.
n.
990 del 1969, art.
19, comma 2, invece, in caso di sinistro cagionato da veicolo non identificato la responsabilità del Fondo di garanzia delle vittime della strada, attraverso l'impresa a ciò designata, è limitata ai danni alla persona, sicchè non poteva in alcun modo essere riconosciuto il risarcimento del danno alla vettura.
Simile disposizione, tra l'altro, è stata sostanzialmente riprodotta nel D.Lgs.
7 settembre 2005, n.
209, art.
283, comma 2, oggi vigente".