21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Lili Taylor

  • 31|
Lili Taylor presto interpreter? con Robert De Niro ?Being Flynn? di Paul Weitz; ?Cherry? di Stephen Elliott, con James Franco; e ?The Courier? di Hany Abu-Assad, con Mickey Rourke e Jeffrey Dean Morgan. Tra i suoi film

Lili Taylor presto interpreterà con Robert De Niro “Being Flynn” di Paul Weitz; “Cherry” di Stephen Elliott, con James Franco; e “The Courier” di Hany Abu-Assad, con Mickey Rourke e Jeffrey Dean Morgan. Tra i suoi film ricordiamo “Starting Out in the Evening” di Andrew Wagner, Frank Langella; “Nemico pubblico” di Michael Mann; due film di Robert Altman , “Prêt-à-Porter (Ready to Wear)” e “America oggi”, con cui ha condiviso insieme a tutto il cast un Golden Globe Award e un premio del Festival Internazionale del cinema di Venezia; “Casa de los Babys” di John Sayles; “Arizona Dream” di Emir Kusturica, con Johnny Depp; “Alta fedeltà” di Stephen Frears; “Pecker” di John Waters; “Nato il 4 luglio” di Oliver Stone; “Non per soldi ma per amore” di Cameron Crowe; “The Addiction” di Abel Ferrara; “The Hunting” di Jan de Bont; “Ransom-Il riscatto” di Ron Howard, con cui ha vinto un Blockbuster Award come miglior attrice non protagonista ; “Rudy” di David Anspaugh; “Mrs.
Parker e il circolo vizioso” di Alan Rudolph; “The Notorious Bettie Page” e “Ho sparato a Andy Warhol” di Mary Harron, con cui ha conquistato un premio speciale al Sundance Film Festival; “Gli imbroglioni” di Stanley Tucci; “A Slipping-Down Life” di Toni Kalem; “Factotum” di Bent Hamer , con cui ha vinto il premio come miglior attrice al Copenhagen Film Festival; e “Mystic Piza” di Donald Petrie, con cui ha esordito nel mondo del cinema. Taylor ha vinto un Independent Spirit Award per la sua performance in “Verso il paradiso” di Nancy Savoca, regista con cui ha girato anche “Dogfight - Una storia d’amore”.
Nel 1996, al Seattle International Film Festival, è stata indicata come miglior attrice per “Ho sparato a Andy Warhol”, “Ragazze di città” di Jim McKay e “Colf Fever” di Friðrik Þór Friðriksson. Per le sue apparizioni televisive in “The X-Files” e “Six Feet Under” ha ottenuto due candidature agli Emmy Award e con il cast di “Six Feet Under” ha condiviso uno Screen Actors Guild Award®.
E’ stata anche ospite della serie “Mad About You” e recentemente ha interpretato una sua serie, “State of Mind”.
Ricordiamo anche Mick Jackson’s “Live from Baghdad” di Mick Jackson e la miniserie di Robert Dornhelm “Anne Frank: The Whole Story”, nel ruolo di Miep Gies. La Taylor ha esordito a Broadway in una produzione di Scott Elliott di “Le tre sorelle” di Anton Chekhov, e ha esordito nella regia con “Halcyon Days” di Steven Dietz, con la sua compagnia teatrale, Machine Full.
Altri suoi lavori in tetro sono stati “The Dead Eye Boy”, che le ha portato una candidatura ai Drama Desk Award; “Landscape of the Body”; “Aven’ U Boys”; e il revival del 2004 di New Group di “Aunt Dan & Lemon”, con cui ha vinto un Obie Award e un Drama League Award.