23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ABBRONZATURA: tre consigli per usare al meglio i solari

Creme solari: come scegliere quella pi? giusta e usarla nel modo corretto - ?Ma che ti metti la 50? Cos? quando ti abbronzi?? Tutte noi abbiamo sentito dirci una frase simile almeno una volta nella vita e, altrettanto spesso se

Creme solari: come scegliere quella più giusta e usarla nel modo corretto - “Ma che ti metti la 50? Così quando ti abbronzi?” Tutte noi abbiamo sentito dirci una frase simile almeno una volta nella vita e, altrettanto spesso se non di più, la medesima frase l’abbiamo pensata noi stesse.
In fin dei conti tutte vorremmo avere un bel colorito da sfoggiare sotto vestitini corti e magliette scollate e spesso tale desiderio diventa una tentazione così forte da farci abbassare la guardia: il fattore di protezione scende, la frequenza nel riapplicare la crema fa altrettanto e...
la scottatura avanza! Eccoci insomma incastrate nei soliti vecchi meccanismi autolesionistici dai quali, viene spontaneo pensare, sia impossibile fuggire.
Impareremo mai? Forse qualche consiglio e spiegazione di un esperto potrebbe tornarci utile, aprirci magari la mente su nuove prospettive che si spera riusciremo questa volta a tenere salde. Ecco allora qua sotto i tre consigli forniti da Piergiacomo Calzavara-Pinton, Direttore della Clinica Dermatologica degli Spedali Civili di Brescia, all’Ansa, tre nozioni base per portare chiarezza nella questione dell'abbronzatura e dei filtri solari.
Prendiamo nota allora e dopo andiamo a fare i giusti acquisti: "Molti credono che un prodotto solare con fattore di protezione 50 ostacoli l' abbronzatura.
Ma il valore SPF (fattore di protezione solare) indica il rapporto tra radiazione solare filtrata e radiazione trasmessa alla pelle: SPF 30 significa che passa 1/30 della radiazione (il 3,3%), SPF 50 e' uguale a 1/50 (cioe' il 2%).
Quindi, il primo filtra il 96,7% mentre il secondo il 98%, non una grande differenza dopotutto!" UVA e UVB sono due raggi diversi ma egualmente dannosi dunque è bene “cercate sempre, sulla confezione il valore di protezione da UVA (UVA-PF)e non solo il valore SPF che indica la protezione da UVB". "I valori SPF e UVA-PF sono calcolati in laboratorio applicando 2mg di prodotto per centimetro quadrato, come dire un cucchiaino di crema per 2 cm di pelle.
Riducendo la quantita' applicata, i valori SPF e UVA-PF calano in modo esponenziale.
Acquistare una crema con alto SPF ma non applicarla nella quantita' giusta e’ inutile”. CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI DI BELLEZZA!

Articoli Correlati