14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARA AVVOCATO: accertamento tributario nelle cause di separazione e divorzio

  • CARA AVVOCATO: accertamento tributario nelle cause di separazione e divorzio
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Nei giudizi di separazione e divorzio molto spesso viene richiesto dalle parti che il Giudice disponga, per avere maggior cognizione dei redditi dei coniugi, accertamenti fiscali al fine

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Nei giudizi di separazione e divorzio molto spesso viene richiesto dalle parti che il Giudice disponga, per avere maggior cognizione dei redditi dei coniugi, accertamenti fiscali al fine di feterminare con certezza l'entità del patrimonio dei coniugi. Tale richiesta effettuata dalle parti però non vincola il Giudice alla sua necessaria concessione in quanto il medesimo è chiamato a decidere sull'entità di un eventuale mantenimento indipendentemente da accessi effettuati dalla polizia tributaria Recentemente la Suprema Corte di Cassazione ha difatti stabilito che "il giudice del merito ove ritenga "aliunde" raggiunta la prova dell'insussistenza dei presupposti che condizionano il riconoscimento dell'assegno di divorzio, può procedere al rigetto dell'istanza senza disporre preventivamente accertamenti officiosi attraverso la polizia tributaria, atteso che l'esercizio di tale potere rientra nella discrezionalità del giudice, non trattandosi di un adempimento imposto dall'istanza di parte, purché sia correlabile anche per implicito ad una valutazione di superfluità dell'iniziativa e di sufficienza dei dati istruttori acquisiti".
(Cass.
civ.
Sez.
I, 06/06/2013, n.
14336)

Articoli Correlati