17 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

TRAGEDIA IN ALTO ADIGE: sei morti sul Gran Zebrù

  • TRAGEDIA IN ALTO ADIGE: sei morti sul Gran Zebrù
Due cordate diverse, partite da due rifugi diversi, ma con uno stesso drammatico destino - Due tragici incidenti hanno caratterizzato la giornata di ieri sul Gran Zebr?, in Alto Adige. Sei le vittime appartenenti a due gruppi di

Due cordate diverse, partite da due rifugi diversi, ma con uno stesso drammatico destino - Due tragici incidenti hanno caratterizzato la giornata di ieri sul Gran Zebrù, in Alto Adige.
Sei le vittime appartenenti a due gruppi di scalatori distinti: le due cordate sono partite nella mattina per dedicarsi alla scalata di questo monte, considerato il secondo per altezza dopo l'Ortles.
Una vera muraglia di ghiaccio, tanto splendida quanto difficile. Il primo incidente è avvenuto intorno alle 8.30 del mattino quando tre alpinisti (Daniele Andorno, 45 anni di Novara, Michele Callestranie, 43 anni di Parma, e Matteo Miari 22 anni, nato a Feltre e residente a Parma) sono precipitati dalla parete ovesta a circa 3500 metri di altitudine.
Nessuna speranza per loro, putroppo proprio come nel secondo incidente.
Altri tre alpinisti, ( attorno alle 14.30 Matthias e Jan Holzmann, 26 e 30 anni, residenti a Vipiteno e Racines e Wolfgang Genta, 32 anni, di Magré) sono precipitati dalla parete nord.  

Articoli Correlati