21 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: responsabile il notaio che nella compravendita non verifica l'iscrizione ipotecaria

  • 1|
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il Notaio deve sempre verificare che, all'atto dell'acquisto di un immobile da parte del cliente, l'immobile medesimo sia libero da pesi, ipoteche ed iscrizioni

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il Notaio deve sempre verificare che, all'atto dell'acquisto di un immobile da parte del cliente, l'immobile medesimo sia libero da pesi, ipoteche ed iscrizioni pregiudizievoli. Questo è quanto stabilito da una recentissima sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ha condannato un Notaio a risarcire al cliente una somma pari all'iscrizione ipotecaria rilevata sull'immobile in quanto tale iscrizione non era stata rilevata dal medesimo all'atto della sottoscrizione del rogito predisposto per il suo assistito. La responsabilità del notaio ha natura contrattuale in quanto l’attività notarile, pur essendo obbligazione di mezzi e non di risultato, comporta la predisposizione di tutti i mezzi necessari al conseguimento del risultato con la diligenza richiesta dalla natura della prestazione. Pertanto, “la sua opera non può ridursi al mero compito di accertamento della volontà delle parti e di direzione della compilazione dell’atto, ma deve estendersi a quelle attività, preparatorie e successive, necessarie in quanto tese ad assicurare la serietà e certezza dell’atto giuridico posto in essere”.