13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

L'estate sta arrivando (...e la pancia? se ne va?) ultima parte

  • L'estate sta arrivando (...e la pancia? se ne va?) ultima parte
Ultimo appuntamento con i nostri piccoli consigli per arrivare all'estate con...una marcia in pi?! ? 5. Verdure si?frutta quasi! Tutte sapete che le verdure e la frutta fanno bene durante il periodo nel quale si vuole stare

Ultimo appuntamento con i nostri piccoli consigli per arrivare all'estate con...una marcia in più! 5.
Verdure si…frutta quasi! Tutte sapete che le verdure e la frutta fanno bene durante il periodo nel quale si vuole stare più attenti alla linea, l’importante, anche qui, è non esagerare.
Attenzione particolare deve essere rivolta alla frutta, che non deve superare i 2/3 pezzi al giorno, altrimenti gli effetti saranno contrari! 6.
Il mare sulla tavola. Per essere una dieta equilibrata, la nostra avrà bisogno anche di un apporto di pesce almeno due volte alla settimana.
Al forno, in umido, accompagnando la pasta, qualsiasi modo è buono per assaporare quello che il nostro mare ci offre. 7.
Propositi accessibili, non pretendete troppo! Un elemento chiave per la riuscita della vostra dieta, sarà il traguardo.
Non chiedete quindi troppo, soprattutto all’inizio, dal vostro fisico.
Puntate magari a rientrare dentro un paio di vecchi pantaloni, piuttosto che un vestito della scorsa estate.
Ma non prendete modelli inaccessibili, così rischierete solo di scoraggiarvi. 8.
Pazienza..tanta pazienza! Dopo 2/3 settimane di rinunce di solito si pretende di iniziare a vedere qualche risultato..non sempre è possibile, dipende dalla costanza e dall’impegno che stiamo mettendo, ma anche da quale “arrivo” vi siete prefissate.
Allora pazienza ragazze, pazienza! Questo è un elemento fondamentale per arrivare ad un risultato concreto.
Non abbattetevi ai primi “no” della vostra nemica più odiata, la bilancia.
Stringete un po’ di più i denti, e vedrete che il tempo porterà i suoi frutti!

Articoli Correlati