25 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

VIOLENTATA DAL PADRE LO DECAPITA: la tragedia di una diciottenne

Diciottenne violentata decapita il padre - Non ne ha potuto pi? degli abusi e ha deciso di porre fine alla sua odissea nel modo pi? tragico e cruento possibile, decapitando il suo aguzzino. Questa la tragedia di una diciottenne

Diciottenne violentata decapita il padre - Non ne ha potuto più degli abusi e ha deciso di porre fine alla sua odissea nel modo più tragico e cruento possibile, decapitando il suo aguzzino.
Questa la tragedia di una diciottenne della Papua Nuova Guinea, violentata ripetutamente dal padre in assenza della madre e dei fratelli e che, quando non ce l’ha fatta più, ha ucciso di uccidere il padre decapitandolo. Per la legge del suo Paese dovrebbe ora rispondere del drammatico gesto ma il villaggio in cui vive la protegge: "La ragazza ha fatto ciò che ha fatto a causa delle cattive azioni del padre, che l'ha traumatizzata” spiega Lucas Kumi, pastore della comunità, “è per questo che abbiamo deciso che resterà nel villaggio”. Come andrà a finire questo braccio di ferro? Staremo a vedere, quel che è certo è che la vita di questa giovane non sarà certo più la stessa.
Nel bene e nel male.  

Articoli Correlati